Follonica: una nuova caserma per la Guardia di Finanza

Dopo oltre 70 anni la sede della Tenenza della Guardia di Finanza di Follonica, intitolata al Brigadiere Antonio Francesco Basoli, si trasferisce da piazza del Popolo a via Bicocchi.

Oggi, alla presenza delle massime autorità religiose, civili e militari è stata inaugurata la nuova caserma delle Fiamme Gialle nella città del golfo, con il taglio del nastro da parte della madrina della cerimonia, la signora Verina Gentili, moglie del Brigadiere della Guardia di Finanza in congedo Mario Sborchia, “Medaglia d’onore per i deportati ed internati nei lager nazisti”.

Sono intervenuti alla cerimonia il Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente, massima Autorità del Corpo dell’Italia centrale e centro-settentrionale ed il Comandante regionale Toscana – Generale di divisione Michele Carbone.

Un obiettivo importante, per il Corpo e per la città, quello conseguito dopo solo un anno, avviato con l’acquisizione dell’immobile demaniale che ospiterà la Tenenza della Guardia di Finanza offrendo una struttura a disposizione dei militari del reparto più efficiente e funzionale.

Da questa consapevolezza nasce il rinnovato impegno dei finanzieri follonichesi, ma anche dell’intera provincia, per aumentare il livello dell’azione di contrasto ad ogni forma di illecito, che, in quanto tale, può minare il patto di pace sociale che si fonda sulla correttezza, trasparenza e legalità, cornice essenziale della lecita libera concorrenza.

Le attenzioni del Corpo vengono rivolte anche ai fenomeni di criminalità, non solo comune, che hanno interessato in questo ultimo anno Follonica, cui la Guardia di Finanza ha dato immediata risposta, elevando la soglia di attenzione sul piano della sicurezza pubblica, ma anche sul piano investigativo con l’intento di prevenire e reprimere ogni fenomeno di criminalità economica anche organizzata.

Nel discorso, pronunciato dal Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Grosseto, Col. t. Issmi Antonio Del Gaizo, è stata evidenziata la piena sinergia con cui il Prefetto e la Guardia di Finanza di Grosseto operano al tavolo del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, in unità d’intenti con le altre forze di polizia del territorio.

Nell’occasione, sono state rivolte espressioni di ringraziamento al sindaco di Follonica e al direttore territoriale dell’Agenzia del Demanio, per aver condiviso e proceduto con il massimo impegno nella realizzazione del progetto fortemente voluto dal Comandante regionale Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top