Home Colline Metallifere Weekend di Pasqua e festa della Liberazione, l’assessore: “Buona affluenza di turisti”

Weekend di Pasqua e festa della Liberazione, l’assessore: “Buona affluenza di turisti”

di Redazione
0 commento 13 views

Con la bella stagione i turisti tornano a popolare la piazza centrale di Massa Marittima. L’ufficio turistico e i musei della Città del Balestro hanno registrato una buona affluenza, sia nel weekend di Pasqua che in quello del 25 aprile. Le prospettive sono incoraggianti anche per il mese di maggio e giugno.

A esprimere soddisfazione per i numeri registrati in città è l’assessore al turismo, Irene Marconi: “I nostri musei hanno contato 1700 ingressi nel weekend di Pasqua – spiega l’assessoree 1100 nel weekend del 25 aprile. Nei due fine settimana si sono sfiorati i 3000 ingressi ed è veramente un buon risultato. Positivi anche i dati dell’ifficio turistico, a cui si sono rivolti per avere informazioni circa 200 turisti nel weekend di Pasqua e altrettanti in quello successivo, nonostante i due giorni di pioggia del sabato e della domenica. La maggior parte di queste persone erano di nazionalità italiana, con un 30% di stranieri provenienti dall’Europa, in particolare Germania, Svizzera, Olanda e Francia, ma anche Norvegia, Austria, Belgio, Ungheria e Regno Unito. Le domande più frequenti che vengono rivolte all’ufficio turistico sono la richiesta di suggerimenti per organizzare il trekking, per le passeggiate a piedi o in bici alla scoperta delle nostre campagne. Chi sceglie la Maremma toscana è attratto prima di tutto dalla straordinaria bellezza e varietà del paesaggio, tra l’altro uno dei più integri e meglio conservati d’Italia. L’altro segmento importante per Massa Marittima è ovviamente il turismo culturale, con il potente richiamo rappresentato dalla cattedrale di San Cerbone, senza dubbio uno dei monumenti più fotografati della Toscana, a cui si aggiunge il prezioso patrimonio archeologico e artistico conservato nei nostri musei che continuano a registrare numeri crescenti, dimostrando di essere un elemento fondamentale per garantire interessanti flussi turistici anche fuori dalla stagione estiva”.

“Questi numeri – prosegue Irene Marconi sono incoraggianti anche per il mese di maggio e di giugno. Attendiamo un risultato altrettanto buono questo fine settimana, anche se il primo maggio cade di domenica. Poi da adesso fino a settembre sono in programma numerosi eventi, anche importanti, che contribuiranno a portare tante persone a Massa Marittima. Solo per citarne due a cui teniamo molto: il 2 luglio Massa Marittima ospiterà il torneo nazionale di tiro con la balestra in notturna, uno spettacolo straordinario da non perdere con oltre 200 figuranti e 75 balestrieri provenienti da Lucca, San Marino, Volterra, Pisa e dalla nostra città che si sfideranno, consentendo agli spettatori di respirare un clima medievale. E poi il 3, 4 e 5 agosto torna la grande opera con ‘Lirica in Piazza’, un appuntamento che richiama ogni anno appassionati da tutto il mondo, che già da adesso prenotano il loro biglietto per assistere all’opera nella nostra piazza, godendo del fantastico binomio di musica e paesaggio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy