Home Follonica La città del futuro: al via la seconda tranche di lavori per le traverse del centro

La città del futuro: al via la seconda tranche di lavori per le traverse del centro

di Redazione
0 commento 21 views

Nei prossimi giorni a Follonica partirà il nuovo cantiere che interesserà le traverse di via Roma: si tratta della seconda e ultima parte degli interventi per la riqualificazione delle vie del centro.

Il lavoro è stato diviso in due lotti, il primo già portato a termine e che ha interessato via Petrini, via Colombo e via Parri. Gli interventi, per questa seconda parte, sono stati programmati in modo da non intaccare i giorni della Pasqua.

Il primo cantiere verrà aperto il 21 febbraio in via Bertani e dovrebbe concludersi il 5 aprile, si proseguirà, poi, il 2 marzo, nella prima parte di via Martiri della Niccioleta, con asfaltatura prevista per il 6 aprile.

La seconda parte di via Martiri sarà interessata dal cantiere, a partire dal 14 marzo, e le asfaltature verranno completate il 7 aprile. Infine, in via Giacomelli i lavori inizieranno il 24 marzo per terminare l’8 aprile.

L’estate 2022 vedrà quindi un centro completamente nuovo, con vie Ztl prive di marciapiedi e con un asfalto colorato che si collegherà in modo uniforme al selciato di via Roma. Le attività commerciali potranno quindi montare di nuovo i loro dehor in uno spazio più bello e accogliente.

Tra le novità più rilevanti del progetto c’è l’eliminazione dei marciapiedi: per le strade è stato scelto di avere un piano unico e uniforme. Una scelta che permette di abbattere le barriere architettoniche, dando contestualmente un respiro più ampio alla vista. L’asfalto impiegato, anche in questa nuova fase dei lavori, sarà colorato, proprio come quello già utilizzato per i lavori nel lungomare di viale Italia e nelle altre traverse di via Roma. Infine, saranno riviste le caditoie e i pozzini.

«Questi interventi sono volti non solo ad eliminare le barriere architettoniche, ma anche, ovviamente, a rendere più bello, sicuro e accogliente il centro – spiega il vicesindaco Andrea Pecorini –. Questo intervento in particolare era molto atteso ed è stato organizzato in modo da interferire il meno possibile con le attività che si trovano in centro. Gli interventi sono stati programmati cercando di agevolare le attività degli esercenti».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy