Home Grosseto Campionato al via: ecco l’ordinanza per vietare la vendita e il consumo di alcoolici durante le partite

Campionato al via: ecco l’ordinanza per vietare la vendita e il consumo di alcoolici durante le partite

di Redazione
0 commento 6 views

In occasione di tutti gli incontri di calcio che l’U.S. Grosseto 1912 disputerà allo stadio “Carlo Zecchini”, sono previste delle disposizioni per innalzare i livelli di sicurezza per la pubblica incolumità e per la sicurezza urbana.

A partire da due ore prima dell’inizio e fino ad un’ora dopo la fine delle partite – nell’area urbana limitrofa allo stadio compresa tra via Tarquinia, un tratto di via Telamonio, viale Giotto, un tratto di viale della Repubblica, via Aldi, un tratto di via Caravaggio, piazzale Bearzot ed il percorso tra la stazione e lo stadio (piazza Marconi, via Mameli, un tratto di via Matteotti e viale Sonnino, fino al sottopassaggio) – sono istituiti i seguenti divieti:

a qualunque esercizio in cui si somministri o si venda per asporto, anche in forma ambulante o con forme automatiche di distribuzione, è fatto divieto di:

  • somministrare bevande superalcoliche (con gradazione superiore al 21% di alcol in volume) ed alcoliche (con gradazione superiore al 5% di alcool in volume);
  • vendere per asporto bevande alcoliche o superalcoliche di qualsiasi genere;
  • vendere per asporto bevande di qualsiasi genere in recipienti di vetro o metallo. La vendita può avvenire, esclusivamente utilizzando bicchieri di carta o plastica leggera.

All’interno dello stadio (con eccezione della zona “hospitality”), dall’apertura al pubblico al termine dell’evento sportivo, è fatto divieto di:

  • introdurre, vendere e somministrare bevande alcoliche di gradazione superiore al 5%, salvo autorizzazioni in deroga per particolari aree. Qualsiasi altra bevanda dovrà essere servita, a cura dei soggetti espressamente autorizzati, esclusivamente in bicchieri di carta o plastica e non in bottiglie, lattine o altri contenitori simili;
  • potranno essere introdotte e vendute bottiglie di plastica di colore trasparente (fino ad un massimo di 750ml) solo se aperte e private del tappo di chiusura. Non è possibile introdurre bevande in altri contenitori;
  • è vietato introdurre, vendere, distribuire e somministrare, anche in forma gratuita, alimenti confezionati in contenitori di vetro, plastica o lattine.

L’inosservanza al presente provvedimento comporterà a carico dei trasgressori la sanzione pecuniaria da 25,00 a 500,00 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy