Home Grosseto Vivarelli Colonna: “La caserma Barbetti non sarà dismessa ed ospiterà il nuovo carcere”

Vivarelli Colonna: “La caserma Barbetti non sarà dismessa ed ospiterà il nuovo carcere”

di Redazione
0 commento 1 views

La caserma Barbetti si conferma essere destinata per le esigenze del Ministero della Giustizia, come concordato al tavolo istituzionale attivato nei mesi scorsi dal Prefetto di Grosseto Cinzia Torraco”.

A dichiararlo è il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

“Come mi ha precisato sua Eccellenza, l’elenco delle caserme da dismettere, allegato al Decreto del Ministro della Difesa e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 agosto, riporta un errore – spiega il sindaco -. Il Prefetto si è tempestivamente attivato per chiarire il disguido con il Ministero della Difesa che sta già curando la rettifica dell’elenco in Gazzetta. Il Ministero ha confermato al Prefetto che il decreto delle caserme da dismettere, già registrato dalla Corte dei Conti, non contiene, invece, la caserma Barbetti di Grosseto“.

Ringrazio il Prefetto Torraco per essere intervenuta immediatamente per chiarire l’equivoco – termina Vivarelli Colonna -. L’iter procede come definito al Tavolo istituzionale ed a breve si potrà risolvere positivamente la duratura questione del carcere di Grosseto“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy