Home Grosseto La Guardia di Finanza cerca 4 allievi fra i parenti delle “vittime del dovere”

La Guardia di Finanza cerca 4 allievi fra i parenti delle “vittime del dovere”

di Redazione
0 commento 0 views

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 42 del 5 giugno scorso – 4^ Serie Speciale – è stata pubblicata la procedura di selezione per il reclutamento di 4 allievi finanzieri del contingente ordinario della Guardia di Finanza, riservato al coniuge ed ai figli superstiti, nonché ai fratelli e alle sorelle, se unici superstiti, del personale delle Forze di Polizia, deceduto o reso permanentemente invalido al servizio, con invalidità non inferiore all’80% della capacità lavorativa.

Possono partecipare i cittadini italiani, uomini e donne, nati nel periodo compreso tra il primo settembre 1989 ed il primo settembre 1997, estremi compresi, in possesso del diploma di terza media.

Le domande di partecipazione, devono essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it, nell’area “Concorsi Online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il prossimo 6 luglio.

I vincitori della procedura saranno ammessi al corso di formazione in qualità di allievi finanzieri.

Ulteriori informazioni sul reclutamento sono disponibili sul sito internet delle Fiamme Gialle all’indirizzo www.gdf.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy