Home Notizie dagli Enti Tirrenica: Autostrade per l’Italia compra l’intero pacchetto azionario di Sat

Tirrenica: Autostrade per l’Italia compra l’intero pacchetto azionario di Sat

di Redazione
0 commento 1 views

Atlantia informa che Autostrade per l’Italia, che già deteneva il 24,98% del capitale di Società Autostrada Tirrenica S.p.A. (Sat), ha sottoscritto accordi con Banca Monte Paschi di Siena, Società Autostrada Ligure Toscana (gruppo Sias), Holcoa, Vianco (100% di Vianini Lavori del Gruppo Caltagirone) per l’acquisto di un ulteriore 74,95% del capitale della società, elevando così la propria partecipazione al 99,93%.

Il controvalore dell’operazione ammonta complessivamente a circa 84 milioni di euro.

Sat è la società concessionaria dell’autostrada A12 Livorno–Civitavecchia, di cui è in esercizio il tratto Livorno-Rosignano (circa 40 km) e sono in stato avanzato di esecuzione i lavori per la tratta Civitavecchia-Tarquinia (circa 16 km).

A seguito di alcuni rilievi formulati dalla Commissione Europea in ordine, fra l’altro, alla proroga della concessione al 2046 avvenuta nel 2009, il concedente ha trasmesso al concessionario uno schema di atto aggiuntivo (trasmesso anche alla Commissione dell’Unione Europea), che prevede la scadenza della concessione al 2043, la realizzazione dei lavori di completamento dell’autostrada (anche per tratte) da realizzare tramite affidamento a terzi mediante gara – si legge in un comunicato del gruppo Atlantia, società di cui fa parte Autostrada per l’Italia – . Lo schema di atto aggiuntivo prevede che il completamento sia subordinato al verificarsi dei presupposti tecnici, finanziari ed economici da accertare congiuntamente tra concedente e concessionario e alla stipula di atto aggiuntivo alla convenzione. Il perfezionamento dell’operazione di acquisto del capitale di Sat, sospensivamente subordinato, tra altre condizioni, all’ottenimento dell’autorizzazione del concedente, è previsto entro il primo semestre 2015”.

Il commento di Luca Sani

Considero una cosa positiva che Autostrade per l’Italia abbia trovato l’accordo per rilevare l’intero pacchetto azionario di Sat – dichiara l’onorevole Luca Sani, presidente della Commissione agricoltura della Camera dei Deputati –. È l’occasione per accelerare la realizzazione del Corridoio tirrenico, perché a questo punto esistono le condizioni di affidabilità economico finanziaria che permetteranno al nuovo concessionario di realizzare questa infrastruttura strategica. A Governo e Regione Toscana va dato atto di aver tenuto ferma la posizione, garantendo le condizioni per poter completare il corridoio autostradale tirrenico”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy