Home Colline Metallifere Il Prefetto di Grosseto Marco Valentini in visita a Scarlino

Il Prefetto di Grosseto Marco Valentini in visita a Scarlino

di Roberto Lottini
0 commento 5 views

Il Prefetto di Grosseto, Marco Valentini, ha fatto visita stamani al Comune di Scarlino.

Arrivato in paese intorno alle 12, Valentini è stato accolto in piazza Garibaldi dal sindaco Maurizio Bizzarri e dal responsabile della Polizia Municipale Folco Amerini.

Quindi, le varie autorità hanno preso parte ad una riunione che si è svolta nell’ufficio del sindaco, alla presenza della Giunta e dei Capigruppo del Consiglio comunale. Durante l’incontro, sono stati toccati diversi punti che stanno a cuore alla comunità locale: la realtà produttiva scarlinese, la crisi e l’andamento delle autonomie locali, con particolare attenzione all’unione dei Comuni e all’accorpamento delle Province.

In particolar modo, il Prefetto ha posto la sua attenzione sulla questione della sicurezza, in quanto Scarlino rappresenta un’importante realtà turistica della zona, oltre ad essere confinante con Follonica, seconda città per numero di abitanti della provincia.

Dopo essersi recato alla sede della Polizia Municipale e alla caserma dei Carabinieri, Marco Valentini ha concluso la sua visita a “La Marina”, importante realtà portuale e produttiva per il comune di Scarlino e l’intero Golfo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy