Pubblicato il: 17 Febbraio 2019 alle 9:45

AmbienteCosta d'argento

I nordic walker dell’Argentario alla scoperta delle fortezze di Porto Ercole

Ieri mattina, con sole mare e temperatura primaverili frequenti anche d’inverno all’Argentario, che è uno dei posti tra i più belli del mondo, il gruppo locale dei nordic walker ha percorso con la tipica camminata nordica, aiutato da appositi bastoncini, la strada panoramica che porta a due delle fortezze più interessanti di tutto il promontorio, Forte Filippo e Forte San Caterina.

Questi monumenti sono pieni di storia e sono stati per secoli dei baluardi difensivi di Porto Ercole, contro chiunque volesse effettuare razzie e scorribande, sia dal mare che da terra. Forte Filippo si raggiunge tramite una stradina che si apre sul lato sinistro della via poco prima di entrare a Porto Ercole, fu costruito con quattro bastioni ed è profondamente incassato in un fossato scavato nella roccia, l’unico punto di accesso è rappresentato da un ponte levatoio posizionato nel lato est.

Forte Santa Caterina era una batteria che completava la potenza di fuoco delle artiglierie di Forte Filippo, una struttura edificata poco più in basso, che permetteva di far fuoco con tiri radenti e precisi. Sia Forte Filippo che la Batteria di Santa Caterina sono oggi di proprietà privata, tuttavia è possibile visitare il perimetro e i dintorni dei Forti, da cui sia ammira uno stupendo panorama con la lunga spiaggia della Feniglia, Ansedonia e oltre.

Continuano così settimanalmente queste splendide passeggiate del gruppo dell’Argentario, ormai ben preparato tecnicamente dall’istruttore Riccardo Picchianti, che durano circa due ore ed hanno la particolarità che ha solo lo sport del nordic walking, quella di unire grandi benefici fisici con visitazioni di interessanti luoghi storico culturali che all’estero ci invidiano.

Per diventare nordic walker dell’Argentario basta chiamare la capogruppo Simonetta Picchianti al numero di cellulare e Whattsapp 328.7346803 e avere le prime ore del sabato mattina libere, volere migliorare fisicamente, stare in simpatica compagnia e amare il turismo ambientale.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su