Colline del FioraScuola

Controlli all’entrata e all’uscita delle scuole: il Comune istituisce i “Nonni vigile”

Ecco i requisiti richiesti

L’amministrazione comunale di Sorano ha deciso di istituire il servizio dei “Nonni vigile“, con l’obiettivo di intensificare la vigilanza all’esterno degli edifici scolastici in concomitanza con gli orari di entrata e di uscita delle lezioni.

La relativa delibera istitutiva, proposta dal vicesindaco e responsabile della Polizia Municipale Luigi Buzi, è stata approvata dalla Giunta che ha stabilito anche le relative disposizioni.

Il nonno vigile, che sarà dotato di un’apposita pettorina, deve avere una serie di requisiti psicofisici specifici, dimostrati tramite certificato medico, essere pensionato e non aver riportato condanne a pene detentive. Gli anziani idonei parteciperanno ad un’attività di formazione a cura della Polizia Municipale. Il servizio si esplica esclusivamente nell’attività di vigilanza presso le scuole del Comune, negli orari di entrata e uscita. In casi eccezionali, e su espressa autorizzazione della Polizia Municipale, potranno essere previsti servizi particolari e limitati nel tempo, quali servizi di sorveglianza presso strutture comunali e durante manifestazioni organizzate e/o sponsorizzate dal Comune. I volontari saranno coperti da assicurazione a carico del Comune.

Spiega il vicesindaco Buzi :”Con questa iniziativa si intendono raggiungere scopi e finalità di rilevanza sociale e si dà, alle persone coinvolte nel processo, la possibilità di una partecipazione attiva alla vita sociale e culturale della comunità in cui essi vivono, recuperandone anche esperienze di vita“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button