AttualitàCosta d'argento

“Galene”: la nuovissima nave da crociera attracca all’Argentario

Pare esser diventata un “must” la sosta all’Argentario per i viaggi inaugurali dei maxiyacht e così questa mattina è atterrata “Galene” alla banchina storica della Pirella di Porto Santo Stefano, una bellissima nave da crociera come in nome della Nereide che porta, lunga 55 metri, uscita dai cantieri olandesi by Amels pochi mesi fa. L’assistenza all’attracco di Maurizio Schiano di Argentario Approdi è stata come al solito altamente professionale e Artemare Club ha salutato il suo arrivo documentandolo fotograficamente come per tutti gli altri grandi e famosi panfili, nuovi e d’epoca, che da qualche anno a questa parte atterrano all’Argentario.

Il nuovissimo maxiyacht fa parte della gamma Limited Editions 180 dei cantiere olandese Amels, il design esterno è di Tim Heywood e gli interni in stile Déco sono stati disegnati da Laura Sessa Romboli. Lo yacht ospita un totale di 12 crocieristi in cinque raffinate cabine di colori che vanno dal crema al caffè. Pare che l’equipaggio sia stato appositamente selezionato per gli sport acquatici e addestrato ad utilizzare una varietà di water toys di bordo come Jet-Ski, Seabob, paddleboard, Wakeboard e un watersurf dello yacht per citarne alcuni. Il relax a bordo è garantito da un ampio prendisole che offre una sala da pranzo ombreggiata, una grande vasca idromassaggio, un elegante bar.

Artemare Club ricorda che Galene, il nome di questo splendido maxiyacht, è riferito al termine greco antico di una delle bellissime Nereidi, figure della mitologia greca, ninfe marine, figlie di Nereo e della Oceanina Doride, conosciuta come la creatura della “bonaccia in mare” e pertanto portatrice di serenità e tranquillità per i marinai. Una sua immagine si trovava nel tempio di Posidone sull’istmo di Corinto, appare frequentemente su gemme ellenistiche e greco-romane designata di spalle con i capelli sciolti in atto di nuotare.

Mare calmo e venti leggeri a Galene per la sua prima crociera.

Foto: Artemare Club

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button