Pubblicato il: 23 Marzo 2018 alle 13:44

CronacaGrossetoIn evidenza

Nasconde tre ovuli di eroina nella pancia: arrestato spacciatore

Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Grosseto hanno arrestato un 48enne pregiudicato tunisino, trovato in possesso di 168 grammi di eroina.

Nell’ambito del rafforzamento dei controlli sulle strade e nelle stazioni predisposto dall’Arma a Grosseto e in provincia con l’approssimarsi delle festività pasquali, i Carabinieri hanno fermato e identificato l’uomo al suo arrivo a Grosseto con un treno proveniente da Napoli.

Lo straniero ha subito palesato un evidente nervosismo durante il controllo e, alla luce dei suoi precedenti penali per droga, è stato prima portato in caserma per approfondire gli accertamenti, quindi all’ospedale di Grosseto per essere sottoposto ad una radiografia.

L’esame ha evidenziato la presenza di 3 ovuli di droga nel suo addome.

Dopo aver sottoposto alle procedure del caso l’uomo, i Carabinieri hanno recuperato gli ovuli con il loro contenuto che, analizzato immediatamente presso il Laboratorio di analisi sostanze stupefacenti dei Carabinieri, è risultato essere eroina del peso totale di 168 grammi.

La droga, che una volta immessa sul mercato avrebbe prodotto un guadagno di circa 6/7.000 euro allo spacciatore, è stata sequestrata, mentre l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Grosseto a disposizione della Procura della Repubblica.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su