FollonicaPolitica

Viabilità, l’opposizione: “Cambiare la circolazione in centro, serve nuovo Piano del traffico”

“Dopo anni in cui abbiamo sempre invitato il sindaco e la Giunta a consentire la libera circolazione per ogni senso di marcia davanti al palazzo comunale, arriverà una rotonda sperimentale da trasformare, successivamente si spera, in un’opera definitiva”.

A dichiararlo, in un comunicato, sono i consiglieri comunali follonichesi Daniele Pizzichi (Lega), Danilo Baietti (Fratelli d’Italia) e Charlie Lynn (Forza Italia).

“Meglio tardi che mai! Francamente, non capiamo cosa ci sia da sperimentare, visto che a largo Cavallotti, proprio sotto il naso dell’ufficio del sindaco, nonché assessore all’urbanistica, da anni in molti non rispettano l’obbligo di svolta a destra e proseguono deliberatamente verso la stazione ferroviaria – continua la nota -. Il sindaco prenda atto di un piano del traffico che ha fallito sotto ogni punto di vista e faccia ciò che la città gli chiede: liberare via Colombo e via Bicocchi dagli obblighi attuali e tornare ad una libera circolazione ad anello. Il traffico in centro non è stato disincentivato, mentre è stata penalizzata solo la sosta delle auto. Risultato? il centro e via Bicocchi in modo particolare ne hanno fortemente risentito. Tantissime attività hanno abbassato le saracinesche ed i flussi commerciali si sono ulteriormente spostati in periferia”.

“La desertificazione commerciale impone il rilancio del centro cittadino – termina il comunicatoed un nuovo Piano del traffico che, ricordiamolo, è lo stesso dai tempi del sindaco Bonifazi. È del 2019 l’ultima mozione in cui l’opposizione chiese al sindaco di cambiare la circolazione in via Colombo e via Bicocchi.  Dal 2019 l’atto venne rimandato nella speranza di una convergenza più ampia con la maggioranza sempre rimasta immobile sulle proprie posizioni. Oggi riproponiamo la stessa mozione convinti che, se il buon senso e la logica prevarranno, non potrà che trovare l’accordo di tutto il Consiglio comunale“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button