AmiataPolitica

Geotermia, i 5 Stelle: “La Regione cancella il progetto della centrale a Triana”

Enel Green Power ha avviato a fine 2018 il procedimento per la valutazione di impatto ambientale dell’impianto, ma ora quel progetto è completamente sparito dalla pagina della Regione dedicata ai progetti in corso di esame”,

A dichiararlo è l’europarlamentare Dario Tamburrano, del Movimento 5 Stelle.

Tamburrano lo scorso gennaio aveva evidenziato che il dossier su Triana presentato da Enel alla Regione conteneva a suo avviso incongruenze interne.

La Regione, in risposta, mi comunicò di aver chiesto ad Enel di completare la documentazione” – riassume Tamburrano -. Come quelle già in funzione sul Monte Amiata, la centrale geotermica di Triana avrebbe emesso sostanze pericolose per la salute e per l’ambiente (mercurio, arsenico, idrogeno solforato…) e gas dell’effetto serra in quantità superiore rispetto a una corrispondente centrale termoelettrica alimentata da un combustibile fossile come il gas naturale“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su