Colline del FioraCultura & Spettacoli

“Schegge di Vietnam”: alla biblioteca di storia dell’arte la mostra fotografica di Alfredo Matacotta

Domenica 26 agosto, alle 11, alla biblioteca di storia dell’arte di Montemerano, sarà inaugurata, a cura dell’Accademia del Libro, la mostra fotografica di Alfredo Matacotta Cordella “Schegge di Vietnam – Fotografie 2004-2007“.

L’autore

Alfredo Matacotta Cordella, che da anni ha scelto la Maremma mancianese come luogo ideale per ritemprarsi dalla vita cittadina, è da sempre innamorato della fotografia, un’arte nella quale eccelle ed alla quale ha potuto dedicarsi a tempo pieno una volta terminata la carriera diplomatica. Pur nei lunghi anni trascorsi all’estero, Matacotta non ha tuttavia trascurato la sua passione per la fotografia e proprio dall’osservazione dei costumi e delle tradizioni dei popoli e dei Paesi in cui è stato chiamato a rappresentare l’Italia, ha saputo trarre continua ispirazione, come dimostra questa interessante ed emozionante esposizione che attraverso una cinquantina di stampe a colori ci mostra immagini e scene di vita quotidiana colti dal suo obiettivo negli anni in cui fu ambasciatore d’Italia ad Hanoi.

Alfredo Matacotta Cordella nasce nel 1943 a Fermo, nelle Marche. Dopo essersi laureato in legge nel 1967, intraprende la carriera diplomatica che lo porta a servire il proprio Paese in Spagna, Sri Lanka, Portogallo, Tunisia, Gabon, Jugoslavia, Tanzania e Vietnam. Nominato quattro volte ambasciatore chiude la sua carriera ad Hanoi nel 2008.

Forse influenzato da un trisnonno, Nicola Cordella, che è stato uno dei primissimi fotografi italiani, per tutta la vita coltiva la fotografia allestendo numerose mostre in tutti i Paesi dove ha servito, oltre che in Italia. Nel 2009 ha aperto uno studio di fotografo a Roma, in via Giulia. A partire dal 2013, inizia ad esporre alla biblioteca di storia dell’arte di Montemerano, dove domenica si inaugura la sua sesta mostra.

Al termine della presentazione, si terrà nel giardino della biblioteca un brindisi offerto dall’Accademia del Libro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button