Colline MetallifereCultura & Spettacoli

“Occupazione”: ecco la mostra a cielo aperto al tempo del lockdown

Quasi cento opere, realizzate da trentasei autori e stampate su formato A3, verranno disposte dal primo al 5 dicembre

Chiusure e spazi vuoti: questo lo scenario da lockdown in cui si colloca la mostra site-specific “Occupazione”, pensata per quei luoghi di Massa Marittima prima “abitati” e ora rimasti desolatamente liberi dalla presenza degli umani.

Quasi cento opere, realizzate da trentasei autori e stampate su formato A3, verranno disposte dal primo al 5 dicembre in un giardino pubblico, in un chiostro antico e infine nella piazza della cattedrale, secondo ambientazioni e forme che possano dialogare con lo spazio vuoto.

E’ una vera e propria occupazione da parte dell’arte a testimoniare come, anche fuori dal luogo canonico della galleria, sia possibile “disegnare” lo spazio e manifestare una presenza.

E’ un ripensare allo slogan “l’immaginazione al potere” diventato, ai tempi di occupazione di scuole e università, un richiamo forte alla fantasia e alla creatività artistica come importanti espressioni della sensibilità umana, desiderosa di arrivare a una dimensione estetica di bellezza e piacere. 

E ora questi artisti vogliono occupare spazi diventati tristi e solitari, abbandonati dalle persone, per trasformarli in luoghi di bellezza, per il piacere degli occhi e del cuore. Un passaggio effimero, visibile ai molti che non potranno essere presenti attraverso i mezzi che abbiamo oggi a disposizione per comunicare: e proprio allora, paradossalmente, ciò che è solo tecnologia diventa lo strumento per diffondere quello che l’immaginazione ha creato …una sintesi, in fondo, anch’essa creativa.

Un modo per riempire finalmente i vuoti del mondo reale e dell’anima.

CALENDARIO degli eventi a Massa Marittima:

  • martedì primo dicembre – Ore 11.00 – Giardino di Norma Parenti;
  • giovedì 3 dicembre  – Ore 11.00 – Chiostro di Sant’Agostino;
  • sabato 5 dicembre – Ore 11- Cattedrale di San Cerbone.

(Variazioni possono essere dovute alle condizioni meteo)

Opere di: Andrea Anselmi, Renato Begnoni, Andrea Berti, Bertram Biersack, Gian Paolo Bonesini, Samuele Calosi, Elena Casanova, Claudio Carnesecchi, Angela Casagrande, Claudio Cenerini, Matia Chincarini, Alberto Danelli, Carlo Delli, Kaveh Faraji, Roberto Fontanella, Vincenzo Gabbrielli, Daniela Gerli, Fernanda Guidi, Emily Lunz, Osvaldo Maffei, Mario Mancini, Andrea Massaro, Anna Morandi, Carla Moscatelli, Carlo Paoli, Rita Patti, Federico Pinto, Marina Flor Quattrini, Valerio Radi, Franziskus Schmid, Costanza Soprana, Carlo Tardani, Giampaolo Territo, Enzo Tiberi, Mauro Tozzi, Claudio Ulivelli. 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button