Pubblicato il: 26 Marzo 2019 alle 16:52

Amiata

Mostra mercato dei sapori e delle tradizioni a Santa Rita. Stand gratuito per i produttori locali

Il Comune di Cinigiano lancia una nuova iniziativa per la valorizzazione della tradizione rurale e la promozione del territorio: sabato 13 e domenica 14 aprile, in località Santa Rita, si terrà la prima mostra mercato dei sapori e delle tradizioni, organizzata con la collaborazione dell’associazione Volo Magico.

Una mostra mercato con tantissime iniziative collaterali: dal convegno sull’agrobiodiversità, agli spettacoli equestri e d’intrattenimento, fino allo street food.
La partecipazione è gratuita per i produttori delle province di Grosseto e Siena: per iscriversi con il proprio stand fare richiesta agli organizzatori entro e non oltre l’8 aprile telefonando al 366 9724044 oppure inviando una mail a [email protected]

“È una mostra mercato – spiega il sindaco di Cinigiano Romina Sanirealizzata con la partecipazione di artigiani e produttori provenienti da diverse regioni d’Italia che esporranno e venderanno i loro prodotti. Sarà prima di tutto una festa della ruralità a sostegno e a tutela delle tradizioni e del paesaggio agricolo che sono parte integrante della nostra identità culturale. All’interno della mostra mercato uno spazio speciale sarà riservato ai produttori locali delle province di Grosseto e Siena per i quali è prevista la partecipazione gratuita. L’obiettivo è la valorizzazione dei prodotti a chilometro zero”.
“Riconosciamo il valore della ruralità nella promozione del nostro territorio – prosegue il sindaco Romina Sani – questa prima edizione della mostra mercato di Santa Rita sarà un banco di prova: se avrà successo e riscontrerà una buona partecipazione dei produttori locali, ci piacerebbe trasformarla in un appuntamento fisso, da promuovere nell’ambito di pacchetti turistici.”

Il Convegno Agrobiodiversità in Maremma: esperienze e opportunità, si terrà sabato 13 aprile, alle 10 a Santa Rita, nei locali di Certema, (Laboratorio Tecnologico della provincia di Grosseto), dove relatori della Regione Toscana, di Università e Centri di Ricerca affronteranno tematiche inerenti la valorizzazione dell’agro biodiversità, riportando le esperienze di casi studio già realizzati ed illustrando le strategie e gli strumenti regionali a supporto.

Per spiegare nel dettaglio le modalità di partecipazione il 2 aprile, alle 10.30, nei locali di Certema il sindaco di Cinigiano incontrerà le aziende a km 0 interessate.

Per info 366 972 4044
Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su