Cultura & SpettacoliFollonica

Covergreen approda in Maremma: al via la mostra delle copertine di dischi

Il primo appuntamento si terrà martedì 26 luglio alle 18.30

Covergreen approda a Follonica.

Dopo sei anni di mostre tematiche sulle copertine dei 33 giri storici, di incontri ed eventi a Piombino e nei comuni della Val Di Cornia, Covergreen inaugura una nuova collaborazione con due realtà di riferimento per la musica, Grey Cat Jazz Festival e Follsonica.

Dichiarano i membri dell’associazione Covergreen: “Covergreen oramai è diventato un brand riconosciuto a livello nazionale, dunque siamo felici di poter collaborare con Follsonica e il Grey Cat per presentare la mostra di copertine in quello spazio bellissimo che è La Leopoldina“.

Il primo appuntamento si terrà martedì 26 luglio alle 18.30 e si intitolerà “La Discomusic”. Storia breve, ma intensa, raccontata da un dj e da un rockettaro, a cura di Stefano Calvi e Donato Zoppo. Un incontro immaginato come un talk show radiofonico a due voci, arricchito da racconti, aneddoti e ascolti, con il quale i conduttori porteranno il pubblico in un viaggio nella disco music degli anni ’70 e nelle risposte da parte dei gruppi rock dell’epoca.

Sabato 30 luglio sarà la volta dello spettacolo “I vestiti della musica – La storia del pop nelle copertine dei dischi”, a cura di Paolo Mazzucchelli, il più importante studioso di coverart in Italia. Il racconto di Mazzucchelli è accompagnato dalle copertine provenienti dalla sua collezione personale, coadiuvato dalla proiezione su grande schermo di un’ulteriore selezione di copertine e da una colonna sonora. Un cammino a cavallo fra musica e cultura, arte e creatività, evoluzione artistica e sociale, costruito con l’amore che solo i veri appassionati della musica conoscono.

Al centro della partecipazione di Covegreen al Grey Cat l’attesa mostra di copertine: 180 esemplari di cover di album storici dell’epoca d’oro del rock, le più rappresentative degli anni ’60, ’70 e ’80, sia a colori che in bianco e nero. Maestri grafici, pittori, disegnatori, artisti di vario genere che hanno offerto alla discografia immagini straordinarie, stratificate nell’immaginario collettivo e nella memoria emotiva di varie generazioni: una parte significativa delle copertine esposte sarà un omaggio a Roger Dean, il celeberrimo pittore autore delle più importanti copertine degli Yes.

L’inaugurazione della mostra, martedì 26 luglio, avverrà alla presenza di Donato Zoppo; la mostra avrà come orario di visita dalle 18.30 alle 23.00, sarà aperta fino al 5 agosto.

Grey Cat: https://www.facebook.com/GreyCatJazzFestival

Follsonica: https://www.facebook.com/follsonicafestival

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button