Pubblicato il: 11 Dicembre 2018 alle 12:52

AttualitàGrosseto

Muore storico capostazione: cerimonia al Dopolavoro ferroviario per ricordarlo

Venerdì scorso è morto, all’età di 82 anni, Michele Biondi.

Nato a Morcone, in provincia di Benevento, Biondi è stato per 20 anni capostazione titolare della stazione di Grosseto. Grazie alla sua alta professionalità, al suo impegno e alla sua dedizione nel lavoro, Biondi ha lasciato il segno tra i suoi colleghi.

Oltre ad essere stato nominato Cavaliere del Lavoro, Biondi è stato anche musicista ed insegnante: suonava, infatti, il mandolino, il pianoforte, la chitarra e la fisarmonica.

Dopo la celebrazione dei funerali, che si è svolta sabato scorso, mercoledì 12 dicembre, alle 18, al Dopolavoro ferroviario di Grosseto, in via Mameli, i familiari di Biondi hanno organizzato una cerimonia commemorativa per gli amici e i colleghi grossetani.

Nella foto: Michele Biondi (a sinistra) con il collega Giuliano Ferroni

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su