Pubblicato il: 7 Agosto 2018 alle 19:23

Colline Metallifere

Monterotondo Marittimo: il centro storico cambia volto

Con una cerimonia pubblica che si è svolta questo pomeriggio, il Comune di Monterotondo Marittimo ha festeggiato la fine dei lavori di riqualificazione del centro storico, che hanno interessato via Bardelloni, Vicolo Dumas Poli e piazza Casalini. In via Dumas Poli sono stati rifatti tutti i sottoservizi, dalle fognature, alla rete dell’acquedotto, la rete telecom e di pubblica illuminazione E’ stato anche realizzato l’allaccio del teleriscaldamento che prima era assente. Successivamente è stata posata la nuova pavimentazione in lastricato. In via Bardelloni e piazza Ateo Casalini è stata rifatta la linea dell’acquedotto e la pavimentazione. E’ stata infine installata una nuova illuminazione pubblica con lampade ultramoderne a led per il risparmio energetico.

I lavori, durati diversi mesi, hanno richiesto un investimento di 320mila euro circa.
A tagliare il nastro è stato il sindaco Giacomo Termine.

“Si tratta di uno degli interventi più consistenti finanziati dal Comune negli ultimi anni – spiega il sindaco Giacomo Termine lavori strategici per il decoro del centro storico, per migliorare l’estetica e la funzionalità di due importanti vie e della piazza, che rappresenta il cuore della città. Adesso quest’area cittadina ha cambiato volto. Ci sembrava doveroso festeggiare questo traguardo con una cerimonia aperta a ai cittadini e con l’intervento della banda, perché è un giorno di festa per tutti. Con questo restyling profondo il Comune garantisce al centro storico un evidente salto di qualità, donando alle vie centrali e più visitate del paese quell’aspetto curato e accogliente che ogni città turistica deve avere. Partendo da questo profondo restyling ci sono i presupposti per far rinascere il centro storico e dare nuovo slancio al commercio cittadino.”

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su