Pubblicato il: 11 Luglio 2019 alle 16:38

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Pulizia delle strade, cambia la modalità del servizio: ecco tutte le modifiche

A partire da lunedì 15 luglio e fino a lunedì 30 settembre cambia il sistema di pulizia delle strade di Scarlino scalo.

A partire da lunedì 15 luglio e fino a lunedì 30 settembre cambia il sistema di pulizia delle strade di Scarlino scalo.

Il servizio, attivato in via sperimentale nella zona commerciale della frazione (piazza Agresti, piazza Gramsci e nel tratto di via Matteotti fino a via Costa), prevede l’utilizzo del soffiatore per i parcheggi a destra e a sinistra della strada e il passaggio della spazzatrice solo nella parte centrale degli spazi e delle carreggiate.

Gli uffici preposti provvederanno alla sistemazione dei cartelli di avviso della pulizia delle strade, così da annunciare ai cittadini e ai turisti la modifica del servizio. Inoltre la pulizia verrà anticipata alle prime ore del mattino.

«Abbiamo deciso di sperimentare un nuovo metodo di spazzamento delle strade a Scarlino scalo – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Scarlino, Luciano Giulianelliper rendere più fruibile il cuore della frazione, dove si trovano appunto la maggior parte delle attività commerciali della zona”.

Questa modifica permetterà di utilizzare sempre i parcheggi dell’area e nel contempo di mantenere pulito il centro di Scalo. In queste prime settimane di mandato stiamo riorganizzando i vari servizi inerenti al settore lavori pubblici per renderli più funzionali rispetto alle esigenze del territorio. Stiamo ultimando il taglio dell’erba nelle varie frazioni e a Scarlino, mancano solo alcune rifiniture: in questo caso ci siamo trovati di fronte a un problema da risolvere nell’immediato, perché non era stato dato in appalto il servizio, come accadeva sempre, a una ditta esterna e quindi abbiamo dovuto impiegare gli operai comunali nell’intervento – termina l’assessore -. Non avevamo il tempo necessario per poter affidare il taglio dell’erba a un fornitore privato, ma, grazie alla disponibilità del personale del municipio, siamo riusciti lo stesso a portare a termine la pulizia delle aree verdi comunali».

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su