Cultura & SpettacoliFollonica

“Mistero buffo”: Elisa Pistis in scena nel chiostro del teatro

Lo spettacolo è in programma il 14 luglio, alle 21.30

«La mia rielaborazione parte da una sensibilità femminile, che non esclude il lavoro del Maestro ma ha, per forza di cose, una direzione espressiva totalmente differente» dichiara l’attrice Elisa Pistis.

Il suo “Mistero buffo” (al femminile) sarà nel chiostro del Teatro Fonderia Leopolda il prossimo 14 luglio alle 21.30.

«Diversi sono i tempi in cui ci muoviamo e il contesto sociale del nostro presente – prosegue Pistis. Con questo “Mistero buffo” parto dall’esigenza di condividere una riflessione attuale su alcune dinamiche che ancora oggi caratterizzano la nostra società. Soprattutto vorrei capire come la questione del potere, dell’arroganza, dell’ingiustizia sociale, tutt’altro che risolta e appartenente al passato, ancora oggi possa risuonare attraverso un materiale scritto alla fine degli anni Sessanta e attraverso delle storie che sono alla base della nostra cultura, e non solo, da secoli. Ho scelto, infatti, il filo rosso della Sacra Famiglia, mettendo in campo due differenti momenti della vita di Gesù: Gesù bambino e Gesù adulto, accompagnato ovviamente dalla presenza, indubbiamente importante, di sua madre, Maria di Nazareth».

Biglietti al costo di 11 euro.

I biglietti per la rassegna “Giorni felici” si possono acquistare online: per l’acquisto da pc e smartphone basta collegarsi al sito www.comune.follonica.gr.it/leopolda. Non sarà necessario stampare il biglietto: la sera dell’evento basterà mostrare l’acquisto direttamente dallo smartphone. In alternativa i biglietti si possono acquistare anche al Museo Magma. La biglietteria è aperta dal martedì alla domenica, dalle 18 alle 19.30 e dalle 21 alle 23, lunedì chiuso. La cassa del Teatro Fonderia Leopolda aprirà il giorno dello spettacolo alle 20. All’ingresso saranno applicate le misure di sicurezza anti covid.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button