Costa d'argentoPolitica

Bilancio, la minoranza: “Consiglio comunale rinviato dopo intervento del Prefetto, Comune nel caos”

L’iter per l’approvazione del bilancio di previsione 2021 è contrassegnato da una serie di gravi irregolarità“.

A dichiararlo, in un comunicato, sono i consiglieri di Pd-Area riformista, gruppo misto e  Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale di Orbetello.

“L’amministrazione si era dimenticata, addirittura, di predisporre il Documento unico di programmazione (Dup), che in base alla legge, doveva essere predisposto lo scorso anno, e che ‘costituisce atto presupposto indispensabile per l’approvazione del bilancio’ (Art.170 Tuel) – continua la nota -. Quindi aveva convocato il Consiglio comunale per il 7 giugno per il bilancio di previsione, senza il Dup e senza il Piano delle alienazioni. Qualcuno poi se ne è accorto e all’ultimo momento il Consiglio è stato rinviato al 16 giugno. Allora di corsa è stato predisposto il Dup, che, però, è stato depositato a 6 giorni dalla data del Consiglio in violazione del Regolamento di contabilità”.

“A questo punto i gruppi di opposizione hanno segnalato tutte queste violazioni di legge e di regolamento al Prefetto e dopo il suo intervento l’amministrazione ha dovuto rinviare di nuovo il Consiglio al 21 giugno, oltretutto fuori termine ultimo, che era il 31 maggio. Tutto questo perché il sindaco, che è anche assessore al bilancio e lo ha svolto per 10 anni, non sta negli uffici insieme ai funzionari a coordinare i lavori e a leggere i documenti, ma passa le sue giornate su Facebook a postare tagli d’erba e asfaltature – termina il comunicato -. La conseguenza è che l’amministrazione comunale è nel caos“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button