Cultura & SpettacoliGrosseto

“Metti una sera all’opera”: l’Orchestra sinfonica in concerto nel chiostro della Chelliana

Dirige Fabiano Fiorenzani, soprano Luana Lombardi

L’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto” torna in scena venerdì 20 agosto alle 21.15, nel chiostro della biblioteca Chelliana, con “Metti una sera all’opera” e la partecipazione della soprano Paola Cigna.

A dirigere l’ensemble sarà Fabiano Fiorenzani.

Il programma prevede l’esecuzione della Marcia in re maggiore k 189/167 e delle Nozze di Figaro “Porgi amor” di Mozart, dell’Ouverture di Don Pasquale e “Quel guardo il cavaliere” di Donizetti, del Preludio del Corsaro e “Non so le tetre immagini” di Verdi, de “L’appello” dalla Manon Lescaut e “O mio babbino caro” di Puccini e dell’Intermezzo dei “Pagliacci” di Leoncavallo.

I biglietti sono in vendita: per prenotare il proprio posto è possibile chiamare il numero 333.5372994 (l’accesso sarà consentito solo con Green pass, come previsto dalle norme anti-Covid).

Il direttore d’orchestra Fabiano Fiorenzani si è diplomato sotto la guida di Arrigo Melosi all’Istituto musicale pareggiato “Mascagni” di Livorno nel 1985 e ha iniziato la carriera professionale con l’Orchestra del Festival pucciniano dal 1983 al 1992. Dal 1992 è II° trombone nell’Orchestra del Maggio musicale fiorentino e dal 2002 è I° trombone nella stessa orchestra. Ha lavorato con alcuni tra i più importanti direttori, da Mehta a Muti, da Giulini a Baremboim, fino a Maazel.

La soprano Paola Cigna, allieva di Jolanda Meneguzzer, si è diplomata in canto con lode e menzione speciale al Conservatorio “Cherubini” di Firenze sotto la guida di Walter Alberti. Dopo aver vinto alcuni importanti concorsi nazionali e internazionali, ha debuttato nei principali ruoli del suo repertorio come Lucia nella Lucia di Lammermoor, Norina in Don Pasquale, Adina ne L’Elisir d’amore, Serafina ne Il Campanello, Rita ne La Rita, Amina ne La Sonnambula, Adalgisa in Norma, Giulietta ne I Capuleti ed i Montecchi, Rosina ne Il Barbiere di Siviglia, Dorliska in Torvaldo e Dorliska, Amenaide in Tancredi, Gilda in Rigoletto, Violetta ne La Traviata, Luisa in Luisa Miller, Oscar in Un ballo in maschera, Lauretta in Gianni Schicchi, Liù in Turandot, Musetta in Bohème, Lisette né La Rondine, Adele in Die Fledermaus, Blondchen in Die Entführung aus dem Serail, Susanna ne Le Nozze di Figaro, Despina in Così fan tutte, Zerlina in Don Giovanni, Elisetta ne Il Matrimonio segreto, Susanna ne Il segreto di Susanna.

Si è esibita inoltre nei più importanti teatri italiani ed europei.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button