Pubblicato il: 22 Novembre 2019 alle 11:45

AttualitàGrosseto

Un nuovo diacono per la Chiesa di Grosseto: cerimonia in cattedrale

Il diaconato è, per Andrea Pieri, il passo verso la successiva ordinazione a sacerdote

Sarà un sabato di festa, quello di sabato 23 novembre per la Chiesa di Grosseto: alle 18, in cattedrale, durante la Messa prefestiva della solennità di Cristo re, in diretta televisiva su Tv9, il giovane seminarista Andrea Pieri riceverà l’ordinazione a diacono, per l’imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione del vescovo Rodolfo.

Il diaconato è, per Andrea, il passo verso la successiva ordinazione a sacerdote.

27 anni, originario di Grosseto, cresciuto nella parrocchia del Sacro Cuore, Andrea Pieri è entrato in seminario nell’autunno 2013 dopo aver conseguito il diploma di geometra. Ha compiuto tutto il suo percorso formativo. E nel 2015 ha ricevuto l’ammissione agli Ordini. Poi nel maggio 2016 il ministero del Lettorato e nel 2017 l’Accolitato. Lo scorso anno ha iniziato un periodo di “pratica pastorale“: il Vescovo lo ha inviato a Ribolla, da dove si muove per portare aiuto anche nelle parrocchie di Roccatederighi e Tatti.

Ringrazio Dio di questa esperienza – ha detto Andrea al settimanale Toscana Oggi –. E’ un investimento, perché mi ha permesso, da seminarista, di comprendere meglio e nella concretezza del quotidiano, la vita del sacerdote e di fare esperienza del presbiterio davvero come una comunità, nelle dinamiche della vita ordinaria“.

Ora l’ordinazione diaconale per essere, a servizio della comunità ecclesiale, in aiuto all’ordine sacerdotale.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su