Pubblicato il: 15 Ottobre 2019 alle 15:43

Cultura & SpettacoliGrosseto

Mercato medievale: boom di visitatori al Museo archeologico

Sono stati 616 gli accessi al Museo archeologico e d’Arte della Maremma

Sono stati 616 gli accessi al Museo archeologico e d’Arte della Maremma per la Giornata nazionale delle Famiglie al Museo 2019 “[email protected]” di domenica.

Seguendo il filone della mostra “Oltre il Duomo“, la direzione scientifica, insieme a Promocultura, gestore dei servizi aggiuntivi al Maam, hanno deciso di puntare su un intrattenimento di alta qualità che coinvolgesse la cittadinanza alla scoperta della propria identità.

Un grande risultato che premia gli sforzi degli addetti ai lavori che si sono impegnati nella gestione dell’iniziativa che, oltre alle visite guidate alla struttura, ha visto l’allestimento in piazza Baccarini di un mercato medievale”, dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco Luca Agresti commentando l’iniziativa del fine settimana appena trascorso.

Gli archeologi di Archeòtipo srl e Arké Archeologia sperimentale dell’Archeodromo di Poggibonsi hanno ricostruito, mediante l’utilizzo della living history, alcune delle attività artigianali che caratterizzavano le città medievali del XIV secolo. Ed è stato un successo, un vero e proprio record di presenze.

I visitatori hanno quindi scoperto le bevande e i gli alimenti del banco di un pizzicagnolo, toccato con mano le stoffe di un sarto medievale, visto all’opera un calzolaio, esplorato il banco di un cambiatore, scelto i grani del biadaiolo, nonché esplorato la postazione dedicata ai medicamenti al femminile.

E non solo. Gratuitamente hanno potuto visitare il Maam, godendosi una delle eccellenze culturali grossetane.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su