FollonicaPolitica

Trenino turistico, Di Giacinto: “Il servizio è stato un flop, il Comune ha speso male oltre 36mila euro”

“L’avete presente il trenino turistico che quest’estate, dal 9 luglio all’11 agosto, ha fatto la navetta collegando il parcheggio del Palagolfo al centro città? Era un servizio pensato dall’amministrazione comunale per ‘alleggerire il traffico cittadino, rendendo la città più vivibile e a misura di pedone favorendo, così, la sicurezza stradale nei mesi estivi”‘.

A dichiararlo è Massimo Di Giacinto, consigliere comunale dell’omonima lista civica a Follonica.

“Niente di più giusto dell’idea di incentivare il parcheggio delle auto fuori del centro urbano per poi portare le persone in centro col trenino navetta – sottolinea Di Giacinto –. Il Comune, per 65 giorni di questo servizio navetta, ha speso qualcosina come 36mila e 600euro. Come spesso succede, questa amministrazione ha buone intenzioni, ma i risultati sono quelli che sono e poi, alla fine, non è certo un colpo di genio, né una novità perché i ‘parcheggi scambiatori’ ci sono un po’ ovunque, e da tempo, su gran parte del pianeta terra. Analizzando i dati che mi sono stati forniti viene fuori che ogni persona salita sul trenino è costata al Comune circa 4 euro e mezzo e ci sono salite, mediamente, 7 persone a corsa. Per fortuna quest’anno il servizio navetta era sperimentale e proprio per questo suggerisco, a sindaco e giunta, di fare una seria riflessione sull’opportunità di riproporlo anche la prossima estate in questi termini e con le medesime modalità”.

“Costa davvero caro al Comune, quindi a tutti i cittadini, e pochissime persone lo hanno utilizzato, tenendo conto della marea di gente che c’è a Follonica nei mesi estivi. Perché non far partire la navetta, trenino o non trenino, dall’area dove il venerdì c’è il mercato settimanale? Dopo anni di falsa informazione sul fatto che lì non ci si poteva far nient’altro oltre al mercato, ora sappiamo, per certo, che un uso diverso di quell’area è possibile – termina Di Giacinto –. In quel luogo ci starebbe bene un parcheggio con servizio navetta nel periodo estivo sempreché lorsignori, i ‘padroni del vapore’, si convincano che non serve a nulla lasciare un’area come quella, strategica e vicinissima al centro cittadino, praticamente inutilizzata e deserta sei giorni alla settimana. Hanno qualche idea migliore? Ce la dicano, ma ho molti dubbi che l’abbiano”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button