Pubblicato il: 25 Aprile 2019 alle 19:29

Colline MetalliferePolitica

Manifesto contro la Festa della Liberazione, Massacomune: “Episodio da condannare”

La lista civica Massacomune, appena appreso del grave episodio di un manifestino, contrario agli ideali ispiratori del 25 aprile, comparso sul portone del palazzo comunale e sulla porta del comitato elettorale della lista Massa avanti insieme, ha immediatamente preso le distanze con un comunicato sulla propria pagina Facebook e intende ribadirlo fortemente con queste parole: “Anche oggi, i soliti imbecilli hanno dato prova di sé, attaccando sulla porta del Comune un cartello disprezzante la Festa della Liberazione. Per chi lo avesse dimenticato, la ricorrenza del 25 aprile è una festa di tutti gli italiani che celebra la fine di una sanguinosa dittatura. La popolazione di Massa Marittima ha pagato per questo un grosso tributo in termini di vite umane, tanto da essere insignita della Medaglia d’argento al valor militare. Per questo e per tutti quegli ideali ispiratori alla giornata del 25 aprile, la lista civica Massacomune condanna e si dissocia fermamente contro episodi di tal genere“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su