Pubblicato il: 14 Febbraio 2014 alle 16:03

Colline Metallifere

Massa Marittima: prorogata la scadenza per partecipare al premio letterario “Mariella Gennai”

Torna anche quest’anno il premio letterario “Mariella Gennai”, aperto a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie della provincia di Grosseto. Si tratta della decima edizione del concorso organizzato dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Massa Marittima con il patrocinio dell’amministrazione provinciale di Grosseto, dell’Unione dei Comuni montana Colline Metallifere, del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, dell’Ufficio scolastico per la Toscana e dell’Ufficio scolastico provinciale di Grosseto. Nonostante il bando relativo all’edizione 2014 ponesse la data del 14 febbraio come termine per la presentazione degli elaborati, il Comune ha deciso di prorogarne la scadenza alle 12 di venerdì 28 febbraio poichè per problemi tecnici alcune scuole non hanno potuto inviare il materiale nei tempi previsti.

L’iniziativa è dedicata a Mariella Gennai, con l’intento di ricordare e tramandare la passione e l’impegno da lei speso nei panni di rappresentante istituzionale, nel campo dell’istruzione e della vita politica e culturale: tutti ambiti che Mariella Gennai ha seguito con attenzione e con un’ottica moderna, aperta allo sviluppo e ai cambiamenti.

“I giovani, la cultura, il futuro” è il titolo del premio che, come per le precedenti edizioni, è diviso in due sezioni: la prima a tema libero, la seconda dedicata alla Festa della Toscana legata al tema “Una comunità: le mille voci della Toscana”.

A nome di tutta l’amministrazione comunale – commenta il vice sindaco di Massa Marittima Luana Tommi, annuncio il decimo compleanno di questo premio che ha per noi un valore particolare e che negli anni ha visto una grande crescita di interesse e partecipazione da parte dei ragazzi; molti giovani partecipano infatti al concorso su iniziativa personale, anche se non coordinati dalla scuola di appartenenza e questo ci fa molto piacere. Anche quest’anno il tema libero sarà affiancato da ‘Le mille voci della Toscana’, che per la nostra città prende anche il significato dell’accoglienza prestata recentemente ai profughi arrivati. Auspico quindi che il premio centri come sempre l’interesse dei giovani e che questa edizione a dieci candeline veda una grande partecipazione da parte di tutti i ragazzi e delle scuole della provincia”.

Il bando è disponibile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.massamarittima.gr.it, nella sezione “Bandi e gare in corso” e nell’apposita sezione dedicata al premio. Il bando illustra le regole di partecipazione al concorso.

Ogni studente potrà partecipare a titolo individuale con un solo elaborato inedito in lingua italiana per ogni  sezione; gli elaborati, pena l’esclusione dal concorso, devono avere una lunghezza massima di 5 cartelle dattiloscritte  con carattere equivalente  al formato “Arial 12”  ed essere contrassegnati da un titolo. Gli elaborati in prosa dovranno pervenire in busta chiusa all’indirizzo “Comune di Massa Marittima, Ufficio Protocollo – Piazza Garibaldi – 58024 Massa Marittima”. Sulla busta deve comparire la dicitura “Premio letterario Mariella  Gennai”, il titolo della sezione scelta dal ragazzo ed il suo ordine di scuola. La busta dovrà contenere cinque copie anonime e dattiloscritte dell’elaborato. All’interno ogni iscritto dovrà inoltre inserire un’altra busta chiusa contenente un’ulteriore copia dell’elaborato firmata e completa delle generalità dell’autore (nome, cognome, indirizzo, scuola di appartenenza, telefono, e-mail), il cd con l’elaborato in formato Word e una lettera di cessione dei diritti d’autore in caso di pubblicazione. Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti.

Per ognuna delle due sezioni tematiche del concorso ci sarà un vincitore per ogni ordine di scuola; il premio sarà di 100 euro per il vincitore della scuola primaria e secondaria di primo grado e 150 euro per la scuola secondaria di 2° grado. Verrà inoltre consegnato  un premio di  150 euro per ogni istituto scolastico nel quale risulterà un alunno vincitore. I premi consistono in buoni per l’acquisto di materiale didattico, da utilizzare presso librerie o cartolibrerie, secondo modalità da concordare .

La cerimonia di premiazione si terrà a Massa Marittima in una data ancora da fissare tra maggio e giugno. Anche quest’anno è stato previsto il premio speciale “Cooperativa Colline Metallifere” di 200 euro sotto forma di buono acquisto, offerto dalla cooperativa Colline Metallifere ed assegnato ad un solo elaborato che presenterà argomenti ispirati ai temi cari a Mariella Gennai, come la solidarietà, la tolleranza e le idee innovative. Gli elaborati vincitori, più altri eventualmente segnalati dalla Giuria, verranno pubblicati sul periodico locale  “La torre massetana”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare Angela Zappi presso l’ufficio Pari opportunità, nel palazzo comunale di piazza Garibaldi 10 (Tel. 0566.906247, e-mail, [email protected]).    

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su