Pubblicato il: 17 Novembre 2012 alle 12:29

Colline Metallifere

Massa Marittima: Kiwanis Club, enti locali e la scrittirice Grazia Ghilli insieme per un appuntamento di beneficenza

Oggi pomeriggio, alle 18, nella Sala consiliare di Massa Marittima, sarà presentato “Un amore grande così, un libro scritto da Grazia Ghilli, che racconta di bambini con vite complesse e difficoltose, bisognosi di quanto più aiuto possibile per poter affrontare a piene mani il loro diritto ad un’esistenza armoniosa e serena.

L’autrice è una giovane scrittrice che non ama definirsi tale, perché “quello che scrivo – sostiene – lo faccio per il piacere di lasciare sulla carta impressioni ed emozioni che mi arrivano dagli altri”.

Il ricavato delle vendite del libro sarà interamente devoluto in beneficenza: una parte andrà al Kiwanis International, un’istituzione internazionale impegnata in opere di supporto ai bambini e agli adolescenti bisognosi di tutto il mondo, che lo impiegherà per fornire aiuti alle popolazioni terremotate dell’Emilia e dell’Abruzzo; un’altra quota sarà destinata alla sezione della provincia di Grosseto dell’Unione Italiana Ciechi, mentre la restante parte sarà devoluta dall’autrice ad altre associazioni che si occupano di assistenza ai bambini bisognosi.

L’evento è patrocinato dalla Provincia di Grosseto, dai Comuni di Massa Marittima, Follonica e Gavorrano, dalla sezione della provincia di Grosseto dell’Unione Italiana Ciechi e dal  Kiwanis Club International (Distretto Italia-San Marino).

Nel corso del pomeriggio, interverranno l’autrice Grazia Ghilli, che racconterà come è nata l’idea del libro e degli scopi per cui vorrebbe impiegarlo, la dottoressa Annarita Milone, dirigente medico presso l’Irccs Fondazione Sant’Anna, e la dottoressa Irene Scrivini che coordinerà l’evento.

Saranno presenti anche: la presidente della Commissione Provinciale per le Pari Opportunità della Provincia di Grosseto, Reana De Simone; il vice sindaco di Follonica, Andrea Benini; il vice sindaco del Comune di Massa Marittima, Luana Tommi; il consigliere comunale di Massa Marittima e membro dell’Unione Italiana Ciechi, Sonia Lenzi; il vice sindaco di Gavorrano, Elisabetta Iacomelli, e il governatore del Kiwanis Club International, Distretto Italia-San Marino, Florio Marocchini.

Concluderà l’appuntamento l’artista Cosma Ognissanti, ricercatore in videocomunicazione sociale, che incanterà il pubblico con un’originale performance audio-visiva tesa a dimostrare come si possa narrare ogni aspetto anche meno dolce della vita, ai bambini di ogni età, attraverso l’arte dei racconti animati. Al termine della presentazione, Grazia Ghilli e il compagno Antonio Checcucci, accoglieranno tutti i partecipanti nel loro ristorante “Osteria San Cerbone” per una cena di beneficenza al prezzo di 20 euro a persona. Il ricavato servirà a finanziare l’acquisto di un computer per una bambina non vedente che frequenta la seconda elementare a Grosseto.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su