Colline Metallifere

Massa Marittima, Fp Cgil stigmatizza la Lista civica Massa Comune: «Inaccettabile che Galeotti continui a fare accuse pesanti ai dipendenti comunali per colpire i propri avversari politici»

La Fp Cgil condanna la Lista civica Massa Comune a seguito delle critiche postate, sul sito della lista civica stessa, da Gabriele Galeotti:

 «Sempre più spesso alcune forze politiche tendono a sconfinare nella demagogia e nell’aggressività. Non ci piace e lo riteniamo segno della debolezza di chi non ha un vero progetto da proporre all’elettorato, ma siamo chiamati a non fare polemica fintanto che toni e argomenti rimangono entro la normale dialettica politica, pur nella contrapposizione.

Il post pubblicato da Gabriele Galeotti sul sito internet della lista civica Massa Comune, però, è andato ben oltre. Per colpire il proprio concorrente politico, infatti, ha offeso la reputazione e la correttezza professionale dei lavoratori, buttandoli in pasto all’opinione pubblica utilizzando la rete come strumento di denigrazione.

Si tratta di un attacco pesante, neppure troppo velato, non solo ai dipendenti comunali dell’Urbanistica e dei Lavori pubblici, ma anche, implicitamente, a tutti gli altri, affermando che a Massa esiste un sistema clientelare fondato su “ricatti e tangenti”. Accuse molto gravi che se fossero vere, una forza “politica” responsabile, che ha veramente a cuore il bene della comunità che ha l’ambizione di voler governare, dovrebbe semmai portare nelle sedi deputate a fare le necessarie verifiche. Ci sembra però di capire che anche l’ultimo ricorso presentato su questioni di urbanistica non sia andato a buon fine.

Non è la prima volta che la Cgil si trova a intervenire contro gli attacchi della lista civica alle lavoratrici e ai lavoratori del Comune di Massa, e continuerà a farlo ricorrendo a tutti gli strumenti necessari. Nonostante tutto, per il bene di quella comunità, continuando a sperare che ci sia una competizione elettorale basata sui contenuti».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button