Pubblicato il: 7 Aprile 2020 alle 18:21

AttualitàCosta d'argento

Emergenza Coronavirus: iniziata la distribuzione delle mascherine all’Isola del Giglio

La coppia di Piacenza, clinicamente guarita, si è felicemente riunita nella casa di Giglio Campese

Ecco il consueto aggiornamento dell’emergenza coronavirus sul territorio dell’Isola del Giglio, fatta dal sindaco Sergio Ortelli.

“La coppia di Piacenza, clinicamente guarita, si è felicemente riunita nella casa di Giglio Campese e vi rimarrà per tutto il tempo dell’isolamento post Covid-19 – spiega il sindaco -. Gli altri due positivi non hanno sintomi e pertanto la situazione dell’isola si va normalizzando“. 

Vietato l’ingresso nelle due isole durante la settimana di Pasqua

“Ai sensi dell’art. 1 comma b) del Dpcm dell’11 aprile 2020 ‘è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute’ – continua Ortelli -. Il divieto vale anche per i residenti attualmente dimoranti in altro comune.  Conseguentemente, il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza non è consentito. Ciò è valido, ripeto, sia per i residenti che per i proprietari di casa. Le Forze dell’Ordine controlleranno capillarmente gli scali marittimi di Porto Santo Stefano e Isola del Giglio, sia in arrivo che in partenza con le isole, e controlleranno le dichiarazioni rese nelle autocertificazioni”.

“In giornata verrà pubblicato l’elenco degli esercizi commerciali convenzionati con il Comune per la fornitura di ‘generi alimentari ed altri beni di prima necessità’ ai sensi dell’ordinanza Cdpc n. 658/2020 – spiega il sindaco -. Inoltre, l’ufficio dei servizi sociali sta predisponendo la lista dei beneficiari dei sussidi alimentari approvati in data odierna dal Coc-Unità di crisi. L’ufficio provvederà a contattare direttamente gli interessati per la consegna dei buoni spesa”.

Obbligo di indossare le mascherine protettive

“Il governatore Rossi ha emanato un’ordinanza che obbliga l’uso della mascherina protettiva. Ha anche precisato che portare la mascherina non autorizza ad uscire di casa e quindi si tratta di una condizione di necessità come le uscite per la spesa o per questioni di salute. Per riassumere le disposizioni contenute nell’ordinanza, la mascherina deve essere indossata obbligatoriamente in spazi chiusi, pubblici e/o privati, aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente e quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale; fermo restando il rispetto del mantenimento delle misure di distanziamento sociale, quanto sopra non si applica ai bambini di età inferiore ai sei anni e alle persone che non tollerano l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione rilasciata da Mmg/Pls – dichiara Ortelli -. L’obbligo scatterà non appena i dispositivi saranno consegnati alla popolazione. A breve, forse domani, invierò un comunicato in cui si dà atto dell’avvenuta consegna delle mascherine e della validità dell’ordinanza emessa dal presidente della Giunta regionale“.

Iniziata la distribuzione delle mascherine

“Come già comunicato nella giornata di ieri, la Confraternita di Misericordia ‘Stella Maris’ ha iniziato la distribuzione delle 2 mascherine protettive per ogni individuo a prescindere dalla residenza – continua il sindaco -. Tutti i cittadini presenti sull’isola dovranno essere protetti e pertanto colo che non indosseranno il dispositivo di protezione saranno passibili di una sanzione. Il mancato rispetto delle misure di cui alla presente ordinanza è sanzionato secondo quanto previsto dall’articolo 4 del D.L. 19/2020. I modi della distribuzione saranno i seguenti: 

  • direttamente a casa per coloro che non hanno la possibilità di spostarsi; fra questi le persone alle quali la Misericordia effettua il servizio domiciliare della spesa; è prevista inoltre la consegna anche per i pochi residenti di  Campese.
  • presso la sede di Giglio Porto dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 17,30; 
  • presso la sede di Giglio Castello (sede Marinai d’Italia) dalle 9.30 alle 12.30;
  • per l’Isola di Giannutri, con trasporto marittimo mercoledì 8 aprile.

Rilevazioni flussi in ingresso Isola del Giglio del 6 aprile

Arrivi alle 9.30: 8 passeggeri, 5 veicoli                                    

Arrivi alle 17.30: 7 passeggeri, 5 veicoli

Il flusso è nella norma di questo periodo.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su