Colline MetalliferePolitica

Museo della vite e del vino, Gambassi: “Il Comune spieghi i motivi della chiusura”

Ecco il testo integrale dell'interrogazione

Mario Gambassi, consigliere comunale della lista civica di opposizione Cambiare in Comune nel Consiglio comunale di Roccastrada, ha presentato un’interrogazione in cui chiede spiegazioni sulla chiusura del Museo della vite e del vino.

Ecco il testo integrale dell’interrogazione:

“Il sottoscritto Mario Gambassi, in qualità di consigliere comunale, avendo appreso dai media della chiusura del Museo della vite e del vino di Roccastrada e dello spostamento dell’ufficio informazione turistiche nell’ingresso del teatro dei Concordi

chiede

all’amministrazione comunale di presentare un bilancio dell’esperienza del Museo della vite e del vino (di durata ventennale), per chiarire le risorse che in esso sono state investite ed avere un’idea del ritorno in termini di immagine e di promozione del territorio ottenuta, in maniera da consentire una valutazione complessiva di questa esperienza.

Chiede

di conoscere le motivazioni che hanno portato alla chiusura del Museo ed in particolare: se ciò è dovuto alla mancanza di accordo sulla cifra di affitto, ed in questo caso la cifra richiesta e quella offerta. Se la proprietà ha espresso la volontà di ritornare in possesso dell’immobile.

Chiede

di sapere se il Comune è comunque ancora socio della strada del Vino Monteregio, con quali aspettative ed a quali condizioni, o se al contrario la chiusura del Museo segni anche un’inversione nella scelta di partecipare a tale associazione.

Chiede

infine di conoscere le motivazioni che hanno condotto alla individuazione della sede alternativa dell’ufficio informazioni turistiche nel teatro comunale, in considerazione anche della vicinanza con il palazzo comunale ove sussistono spazi vuoti (penso all’ex stanza della Guardia Forestale, ad esempio) e dove è già presente la biblioteca che comunque poteva essere attrezzata per svolgere un servizio analogo”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button