Politica

Verso le politiche, Simiani: “Avanti tutta con il corridoio tirrenico, la Maremma ha bisogno di sicurezza”

“Le piogge di questi giorni ci fanno comprendere ancora di più le difficoltà che si devono affrontare in termini di sicurezza percorrendo la tratta del corridoio tirrenico che attraversa il territorio”.

A dichiararlo è Marco Simiani, candidato del Pd alla Camera dei Deputati nel collegio Toscana 2, che comprende Arezzo, Siena, Grosseto e Livorno.

“Infatti la valutazione del progetto di questa infrastruttura fondamentale per la Maremma deve essere compiuta per dare inizio al processo di realizzazione di quest’opera necessaria per collegare la provincia di Grosseto al resto d’Italia – sottolinea Simiani -. Mi sono sempre fatto parte attiva negli anni perché non solo il progetto venga definitivamente approvato dal Consiglio superiore dei lavori pubblici, ma soprattutto perché venga finanziata l’opera facendola rientrare tra le priorità nazionali”.

“L’adeguamento del tracciato a quattro corsie, la realizzazione di complanari, l’eliminazione dei numerosi e pericolosissimi attraversamenti a raso non sono più rinviabili! Quando ci sono i progetti mancano le risorse economiche. Quando c’è l’opportunità di avere finanziamenti si hanno rallentamenti burocratici o si mette in secondo piano la realizzazione di quest’opera. Auspichiamo e ci impegneremo affinché il Consiglio superiore dei lavori pubblici possa concludere la valutazione dei progetti relativi alla tratta San Pietro in Palazzi-Tarquinia entro l’anno – termina Simiani -. Il mio impegno è quello di seguire lo sviluppo del progetto, di far individuare le necessarie risorse economiche e di operare in ogni caso per la realizzazione dell’opera. Io ci sono!”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button