AmbienteCosta d'argento

“Argentips”: tutte le 33 meravigliose spiagge dell’Argentario in una comoda mappa

La cartina offre ai turisti e non solo uno strumento pratico dove avere tutte le informazioni balneari

Da qualche giorno l’utilissima mappa delle 33 spiagge del promontorio dell’Argentario, una più bella dell’altra, è in mostra e disponibile alla sede di Artemare Club, nel corso antico di porto Santo Stefano. Denominata “Argentips“, realizzata dallo Studio Boobee, con Riccardo e Ilaria che si occupano di creatività dal 2013, spaziando in vari campi del design e occupandosi in particolar modo di architettura, arredamento d’interni, grafica e social media per imprese e privati.

La cartina offre ai turisti e non solo uno strumento pratico dove avere tutte le informazioni balneari con un formato piccolo e maneggevole: tramite infografica spiega in maniera semplice come raggiungere le spiagge, oltre a dare notizie utili sulla presenza di stabilimenti e/o spiaggia libera, fondo sabbioso o scogli, spiagge consigliate per i bambini e per lo snorkeling, su luoghi d’interesse, punti panoramici e curiosità e contiene alcune espressione di origine marinaresca che sono entrate nell’uso del linguaggio comune.

Oltre all’edizione cartacea c’è il sito web argentips.it, dove tra le altre cose è possibile scaricare la mappa in versione digitale pdf per averla sempre sul proprio smartphone. E’ stata inoltre creata la pagina instagram @argentips.it dove vengono condivisi i migliori scatti realizzati dagli utenti e taggati con l’hashtag #argentips.

Questa del 2020 è la sesta edizione della mappa, illustrata ogni anno con veste grafica e stile sempre diverso, diventando di fatto un oggetto da collezione, lo stile di quest’anno è chiamato “flat line design”. Oltre ad Artemare Club, Argentips è disponibile gratuitamente negli Infopoint della provincia presso numerose attività commerciali e ricettive della zona e nel periodo invernale è sempre possibile ritirare una copia allo studio Boobee, nella sede in corso Umberto I  62 di Porto Santo Stefano e ora anche nella sede dell’associazione.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button