AttualitàGrosseto

Strage di Viareggio, manifestazione di solidarietà dell’Usb: “Intervento ingiustificato della Polizia”

Oggi pomeriggio come Usb Grosseto, insieme a qualche solidale, siamo stati davanti alla stazione ferroviaria per un gesto di solidarietà nei confronti delle vittime della strage di Viareggio e dei loro familiari, in concomitanza con numerose iniziative svolte in molte città”.

A dichiararlo, in un comunicato, è la federazione di Grosseto dell’Unione sindacale di base.

“Abbiamo tenuto in mano uno striscione con un messaggio dal significato molto semplice, ovvero che le morti sul lavoro debbano essere riconosciute come omicidi colposi: anche nel processo per la strage di Viareggio, pur di fronte a ben due gradi di giudizio, si è riusciti a ribaltare la verità e il concetto stesso di giustizia – continua la nota. L’impunità verso i padroni e gli sfruttatori di questo Paese deve finire, ancor di più nella fase odierna, in cui ai lavoratori viene imposto un ricatto: o ti ammali lavorando, o stai a casa e muori di fame“.

“Segnaliamo tuttavia un fatto spiacevole avvenuto nel momento in cui ci stavamo allontanando dalla stazione: 5 agenti della PolFer ci hanno avvicinato per un controllo identificativo. Subito dopo ci hanno chiesto con sollecitudine di mostrare e consegnare loro lo striscione, pur conoscendo già il contenuto, visto dalle telecamere di sorveglianza. Nell’atto, nei confronti di chi stava tenendo lo striscione e di chi stava filmando il momento, venivano intimate denunce e diffide. Alla riconsegna dei documenti uno degli agenti ci ha congedato con un ‘ci vedremo presto’ – termina il comunicato -. Ci interroghiamo sul senso e sulla necessità di questo intervento delle forze dell’ordine nei confronti di un gesto di solidarietà doveroso”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button