Costa d'argentoNotizie dagli Enti

Festa della Forze Armate, Bellumori: “Doveroso omaggio a chi ci ha donato la democrazia”

La ricorrenza del 4 novembre celebra l’unità nazionale rendendo omaggio al valore e alla dedizione, nel nome della patria, delle Forze Armate“.

A dichiararlo è il sindaco di Capalbio, Luigi Bellumori.

“La data si riferisce ad un capitolo importante della storia italiana: la commemorazione della vittoria nella Grande Guerra del ’15-’18 e che oggi abbraccia il ricordo di tutte le guerre – spiega il sindaco -. Onorare la festa del 4 novembre significa riconoscere il sacrificio di quegli uomini che con coraggio hanno vestito, e anche adesso indossano fieramente, le divise dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dell’Arma dei Carabinieri. Significa esprimere la nostra gratitudine a coloro che hanno pagato con la vita per quei diritti di libertà e democrazia di cui noi, oggi, godiamo. Significa ascoltare il simbolico richiamo ad un passato che non dobbiamo dimenticare, traendo dal ricordo un insegnamento profondo e importante“.

“Capalbio ha dato alla Patria numerosi giovani, il cui ricordo rimane impresso nelle generazioni che si susseguono grazie a questa celebrazione – termina Bellumori -. Il 4 novembre, l’amministrazione comunale, in pieno accordo con il nostro parroco Don Marcello, renderà omaggio deponendo una corona d’alloro in piazza della Chiesa, ai piedi del monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre al termine della Santa Messa, che ricorderà queste giovani vite, e noi attraverso queste poche righe vogliamo ricordarli e riaccoglierli con orgoglio in seno alla comunità“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button