Costa d'argento

Lucio Bonavolontà Riva in mostra alla Fortezza Spagnola

Si aprirà sabato 5 settembre la mostra personale “Lucio Bonavolontà Riva” alla Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano.

Lucio Bonavolontà, figlio adottivo dello “Scoglio” che nel 2021 festeggerà i 60 anni di assidua frequentazione dell’Argentario, ha deciso di firmare le sue opere: “Lucio Bonavolontà Riva” per mantenere viva la memoria di Mario Bonavolontà, in arte Mario Riva, suo zio.

Professore di storia dell’arte e disegno, laureato in architettura scenica, costume e arredamento, Bonavolontà ha sempre operato nel campo dell’arte a livello internazionale. Alterna, alla pittura, sua vera inclinazione artistica, la produzione di spettacoli, eventi e editoria. Le sue opere, pur evolvendosi nello stile, mantengono un filo conduttore affidato ai cromatismi decisi che rammentano la forte influenza della natura mediterranea, filtrata attraverso una visione onirica e influenzata dalla visione cromatica dell’espressionismo nordeuropeo. I suoi quadri sono spesso ispirati a poesie, da lui scritte, dove la parola assume la stessa intensità dei suoi colori e la funzione armonica delle note musicali.

La mostra resterà aperta fino al 20 settembre con orario 18:30 – 22:00

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button