AttualitàGrosseto

La Luce della Pace illumina Grosseto: arriva dalla Basilica della Natività di Betlemme

Anche in occasione del Natale 2017, tornerà a brillare la fiammella della Luce della Pace da Betlemme su tutto il territorio italiano e anche su Grosseto, ad opera della Comunità Scout “Grosseto 2” del Masci (Movimento adulti scout cattolici italiani).

Ma di cosa si tratta? Nella Basilica della Natività di Betlemme c’è una lampada che arde perennemente da moltissimi secoli, alimentata dall’olio donato a turno da tutte le Nazioni cristiane della terra. E’ proprio tale fiamma che, tramite un lungo viaggio organizzato dagli scout austriaci ed italiani, arriva nelle chiese e nelle case di chi vuole accoglierla.

“La pace è patrimonio di tutti e la luce deve andare a tutti – dichiarano Lino Palermo e Miria Geppetti Luschi, coordinatori della Comunità Scout Grosseto 2 -. Si vorrebbe che la Luce della Pace arrivasse, in special modo, nei luoghi di sofferenza, ai gruppi di emarginati, a coloro che non vedono speranza e futuro nella vita.  L’occasione della distribuzione può essere occasione di buone azioni, in etica scout, far compagnia a chi è solo, visitare gli ammalati, dar da mangiare a chi ha fame e molto altro“.

Anche in carcere la Luce della Pace andrà portata – continuano Palermo e Luschi -. La Luce non ha solo un significato religioso, ma traduce in se molti valori civili, etici, morali, accettati anche da chi pensa di non avere una fede. Per questo, vengono accolti anche tutti quelli che vogliono partecipare alla distribuzione, pure se non cristiani, purché condividano i valori di pace e fratellanza che il simbolo della Luce della Pace porta con se“.

La fiammella verrà accolta dagli Adulti Scout della Comunità “Grosseto 2” a Firenze da un treno in transito che la porterà fino a Siracusa.

A Grosseto, la Luce arriverà alla stazione ferroviaria alle 17.28 di sabato 16 dicembre. Chi vorrà potrà accoglierla direttamente alla stazione portando con se una lampada a olio, un lumino o qualsiasi strumento per poterla portare a casa, attingendola dalle lampade accese in precedenza.

Ad opera degli stessi Adulti Scout, la luce verrà portata nella cappella dell’ospedale, alla casa di riposo e, in collaborazione con altri volontari, nella casa circondariale.

Per chi vorrà, la Luce della Pace verrà distribuita con dei lumini presso la parrocchia di San Giuseppe Benedetto Cottolengo sulla via Scansanese, alla fine della celebrazione della Messa di sabato pomeriggio, alle 17.30, e alla fine delle celebrazioni domenicali delle 9.00, 11.00 e 17.30, a cura degli Adulti Scout del Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (Masci) della Comunità Grosseto 2.

La somma delle offerte raccolte da chi porterà con se la Luce verrà devoluta per l’acquisto di alimenti da destinare alle famiglie bisognose.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button