Pubblicato il: 18 Gennaio 2018 alle 16:28

Colline MetalliferePolitica

Elezioni Gavorrano, Alcamo: “Prematuro parlare di alleanze, dialogheremo dopo le politiche”

Leggo in queste ore un’interessante dibattito sull’opportunità di un dialogo fra le forze politiche di sinistra e il Partito Democratico a Gavorrano in vista delle elezioni amministrative in primavera“.

A dichiararlo è Luca Alcamo, coordinatore provinciale di Articolo Uno – Mdp.

“La discussione è, come ho detto, interessante, ma prematura – sottolinea Alcamo -. Liberi e Uguali è una lista elettorale che ha l’ambizione di diventare qualcosa di più dopo le politiche del quattro di marzo, e questo obiettivo è noto a chiunque si interessi di politica; al contempo però è un soggetto in nascita e come tale, per strutturarsi nel modo giusto, ha bisogno di affrontare una scadenza alla volta. Le forze politiche che la compongono sono impegnate nel lancio della campagna elettorale nazionale, ogni altro ragionamento verrà fatto dal cinque di marzo. Lo sa bene il compagno di Possibile William Capra, impegnato insieme a noi a creare una seria alternativa alle disastrose politiche del Pd a guida Renzi”.

“In politica si discute, è un po’ il sale della questione, e noi già con le questioni in corso abbiamo ampiamente dimostrato di essere capaci di dialogare, consapevoli però che il dialogo va a buon fine se ci si trova d’accordo sulle politiche da seguire – continua Alcamo -. L’esempio chiaro è quello delle regionali in Lombardia e in Lazio: da una parte non c’erano le condizioni e abbiamo presentato un nostro candidato, dall’altra si è ritenuto che ci fossero e, nonostante alcune evidenti difficoltà tra cui in particolare quella dei compagni di Possibile, ci presenteremo a sostegno di Zingaretti“.

“La nostra lista è nettamente e senza tentennamenti alternativa al Partito Democratico, questo perché crediamo che le soluzioni messe in campo dal Pd per cercare di risolvere i problemi del Paese siano state in alcuni casi inutili, in altri controproducenti – termina Alcamo -. Dopo l’appuntamento con le politiche apriremo, come Liberi e Uguali, la discussione sulle amministrative nei luoghi dove riterremo che il dialogo sia per lo meno possibile con le stesse modalità che stiamo usando in tutto il Paese e lo faremo senza preconcetti, ma con gli occhi ben aperti. Fino ad allora si parla di ragionamenti astratti“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su