AttualitàGrosseto

Ecco la “Lotteria del Sole”: la vendita dei biglietti per acquistare mobili negli appartamenti del “Dopo di Noi”

Banca Tema e Fondazione Il Sole ancora insieme per una buona causa

Diecimila biglietti al costo di 2 euro e 50 centesimi l’uno da vendere entro fine anno, per poi acquistare nuovi mobili, arredi ed elettrodomestici che saranno collocati negli appartamenti per il “Dopo di Noi” gestiti dalla Fondazione Il Sole Onlus. È la “Lotteria del Sole” che Banca Tema, sin dall’inizio accanto alla Fondazione, contribuisce a promuovere anche attraverso la rete dei propri sportelli bancari, presso i quali sarà possibile acquistare i biglietti.

«Il progetto per il ‘Dopo di Noi’ – spiega Tiziana Tenuzzo, responsabile del fundraising per la Fondazione – è uno degli impegni più entusiasmanti, ma più onerosi. A più di due anni dall’avvio del progetto sul ‘Dopo di Noi’ volevamo personalizzare l’arredo dei nostri appartamenti, dando la possibilità a chi ci vive di scegliere mobilio, arredi ed elettrodomestici in base ai propri gusti. Perché anche questo fa parte del percorso di autonomia delle persone con disabilità psichica, intellettiva e relazionale. Quando battezzammo le residenze, infatti, per contenere i costi, utilizzammo tutte cose usate e un po’ anonime. Ci è sembrato che rinnovare gli appartamenti, oltre che necessario, fosse anche una cosa motivante per partecipare a una lotteria».

«Prendere parte a questo progetto non ci può che rendere orgogliosi – dichiara il direttore generale di Banca Tema Fabio Becherini -. L’operato della Fondazione Il Sole ha un valore sociale estremamente importante per la collettività, non solo per i propri assistiti e le loro famiglie. Favorire l’autonomia delle persone disabili e la loro integrazione nella società sono aspetti fondamentali per uno sviluppo sano della nostra comunità e per un benessere collettivo».

«Il ruolo sociale della Fondazione all’interno della nostra comunità è un prezioso esempio di cooperazione ed è con grande piacere che anche Tema Vita prende parte a questa iniziativa – spiega il consigliere di Tema Vita Francesco Gentili -. I valori di solidarietà e assistenza che la Fondazione Il Sole rappresenta con il suo operato quotidiano sono gli stessi della nostra mutua e partecipare alla realizzazione di progetti comuni è una risorsa per la collettività».

L’estrazione dei premi avverrà il 3 gennaio 2022 alle 17.00 nella sala di Banca Tema “Mirto Marraccini”, in Corso Carducci 14 a Grosseto, alla presenza dell’incaricato del sindaco e con consegna immediata dei premi agli eventuali vincitori presenti. Per gli altri premi, i vincitori saranno avvisati telefonicamente per concordare la consegna.

«A 19 anni di distanza dall’inizio del percorso della Fondazione – dichiara il presidente, Massimiliano Frascino -, mi stupisco ancora di come riusciamo ogni volta a trovare il modo di inventarci qualcosa per raggiungere nuovi obiettivi. Questo è dovuto senza dubbio allo spirito di gruppo e alla passione che ognuno mette nell’esercizio del proprio ruolo all’interno della Fondazione. Di questo soggetto collettivo cittadino fa parte a tutti gli effetti Banca Tema, che ci ha accompagnato sin dagli esordi e alla quale voglio in questa occasione testimoniare tutta la nostra riconoscenza e il nostro affetto. Sono certo che anche questa volta i grossetani risponderanno alla chiamata della Fondazione, e ci consentiranno di vendere tutti i biglietti della lotteria».

I biglietti della lotteria sono acquistabili alla segreteria della Fondazione Il Sole Onlus e nelle filiali di Banca Tema. Per gli orari della segreteria della Fondazione Il Sole, è possibile contattare la responsabile Barbara Bricca al numero 373.8000094, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14.

Verranno estratti 15 biglietti vincenti ed i premi saranno:

  • 1° premio – Scooter cilindrata 125 cc
  • 2° premio – Tv nuova generazione 50”
  • 3° premio – City Bike unisex
  • 4° premio – Soundbar
  • 5° premio – Tablet
  • 6° premio – Weekend per 2 persone 1 notte
  • 7° premio – Ingresso per 2 persone con massaggio presso un centro benessere
  • 8° e 9° premio – Buono acquisto da 30,00  euro in 2 distinte librerie
  • Dal 10° al 15° premio – Confezione da 2 bottiglie di vino

Il progetto “Dopo di Noi” è una palestra dell’autonomia dove persone con disabilità psichica, intellettiva e relazionale imparano a vivere in modo indipendente, gestendo e programmando la propria giornata in cooperazione con le altre persone. L’obiettivo è dare una risposta residenziale a dimensione familiare alle persone disabili che hanno perso i genitori, che li hanno anziani o che vivono in un contesto socio familiare a rischio.

Attualmente sono operativi gli appartamenti “Casa di Piero” (via Piemonte) e “Casa Rosanna” (via Eduardo De Filippo) e la Fondazione sta lavorando per l’apertura di un terzo appartamento.

L’acquisto di nuovi arredi risponde all’esigenza dei ragazzi di poter scegliere in modo autonomo e personale l’ambiente in cui vivono. Infatti, al momento il mobilio risulta essere di “recupero” per mancanza di risorse.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button