Pubblicato il: 24 Marzo 2014 alle 14:24

AmiataCastiglione della PescaiaCronacaGrossetoIn evidenza

Lotta allo spaccio di droga e ai furti: controlli straordinari dei Carabinieri in Maremma

Droga Castel del PianoUn arresto, tre denunce, 126 persone identificate, di cui 31 stranieri senza fissa dimora e senza cittadinanza, 71 veicoli controllati, 17 perquisizioni personali nei confronti di individui notati in atteggiamento sospetto e finalizzate alla ricerca di armi, droga, materiale da scasso e refurtiva.

E’ il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio, condotto nello scorso weekend da 35 Carabinieri della Compagnia di Grosseto e concentratosi in particolar modo nel capoluogo maremmano.

Il centro storico e le mura medicee sono stati battuti palmo a palmo da pattuglie a piedi, composte sia da militari in uniforme che in borghese.

Le persone sospette o che in passato si erano rese protagoniste di furti o rapine sono state identificate e controllate.

Il controllo messo in atto dai Carabinieri si è quindi spostato nelle zone limitrofe al centro cittadino e a Barbanella, nelle vie di Grosseto più colpite nei mesi scorsi da furti.

Durante questa operazione, sabato pomeriggio i militari dell’Arma hanno pizzicato un operaio rumeno di 23 anni mentre stava rubando caffè e numerosi alcoolici in un noto supermercato cittadino. L’uomo è stato denunciato a piede libero e la refurtiva è stata restituita al proprietario del negozio.

Ieri, i controlli sono stati ampliati anche alla provincia di Grosseto e hanno portato, a Castiglione della Pescaia, all’arresto di un tunisino di 34 anni senza fissa dimora e pregiudicato.

Durante un normale controllo, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 40 grammi di eroina e numerosi contanti, probabilmente il frutto della precedente attività di spaccio. Il nordafricano è stato rinchiuso nel carcere di Grosseto.

Inoltre, a Castel del Piano è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un operaio turco di 29 anni, la cui casa è stata perquisita dai Carabinieri del Norm di Pitigliano.

All’interno dell’abitazione, i militari hanno infatti rinvenuto 255 grammi di marijuana (nella foto in alto), che è stata sequestrata dalle forze dell’ordine.

Infine, sabato notte, ad Arcidosso, due persone residenti nel paese amiatino sono state denunciate dai Carabinieri della locale stazione per guida in stato di ebrezza.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su