Pubblicato il: 10 Luglio 2019 alle 19:21

Economia

L’informazione locale vale di più

Secondo un sondaggio i media locali sono sempre più al centro della quotidianità delle persone

Arriva da Washington, sede del Pew Reserch Center, la conferma di come in un mondo globale, l’informazione locale abbia un ruolo centrale nella quotidianità delle persone.

Il sondaggio del centro di ricerca americano evidenzia, infatti, come il 41% degli intervistati si affidi alle emittenti televisive locali per informarsi sulle notizie del proprio territorio, il 37% ricerchi informazioni sul web, il 13% preferisca la carta stampata e solo l’8% utilizzi la radio. I social media come Facebook e Twitter, che continuano ad essere assimilati sempre di più ai mezzi di informazione, vedono invece ridimensionato il loro ruolo in questo campo, in quanto fruiti da un pubblico giovane difficilmente interessato alle notizie della propria comunità. Tra i motivi che spingono gli intervistati a consultare i media locali c’è la capacità di riportare le notizie in modo accurato (secondo il 71%) l’utilità delle notizie pubblicate (67%) e l’informazione sulla politica locale (66%).

L’85% sostiene inoltre che vivere la quotidianità del territorio dall’interno rappresenti un valore aggiunto per le testate giornalistiche, giudicate da oltre la metà degli intervistati generalmente “imparziali” e “trasparenti”. Dati che sembrano essere confermati in Italia da Agcom, che in una recente ricerca evidenzia come sia l’86% degli italiani a informarsi quotidianamente sui fatti della propria città, con la convinzione che i media locali abbiano una straordinaria capacità di creare connessioni nelle comunità di cittadini.

 

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su