AttualitàGrosseto

Autolinee Toscane: una linea bis per i soggiorni estivi della Fondazione il Sole

40 persone disabili arriveranno più facilmente a Marina di Grosseto

Autolinee Toscane verrà incontro alla Fondazione Il Sole di Grosseto, organizzando una corsa bis sulla linea viale Uranio-Marina di Grosseto “Colonie” per consentire una più agevole gestione del gruppo di persone con disabilità che anche quest’anno parteciperà ai soggiorni estivi organizzati dalla onlus. Il mezzo messo a disposizione dall’azienda sarà utilizzato dal 4 luglio al prossimo 11 agosto, dal lunedì al giovedì.

«Il nuovo gestore del trasporto pubblico locale – spiega il presidente della Fondazione, Massimiliano Frascino – ha dimostrato una grande disponibilità rispetto alla nostra richiesta, comprendendo subito che la messa a disposizione di un autobus per una corsa bis ci avrebbe risolto una serie di problemi logistici non secondari. Quest’anno, infatti, ai soggiorni estivi parteciperanno 40 persone con disabilità psichica, intellettiva, relazionale e con multi-disabilità, alle quali si aggiungono i nostri operatori. Usare l’autobus di linea non sarebbe stato facile, tenuto conto della consistenza del nostro gruppo e del sovraffollamento estivo sugli autobus di linea. Per questo, anche a nome del consiglio d’amministrazione della Fondazione e di tutte le famiglie, mi fa grande piacere ringraziare pubblicamente il presidente Gianni Bechelli, l’amministratore delegato Jean-Luc Laugaa e il capo movimento per la Toscana sud Filippo Giustarini, che per primo ha preso in carico la nostra richiesta».

Secondo i programmi concordati, all’andata l’autobus di Autolinee Toscane partirà dalla fermata di viale Uranio proprio di fronte alla Fondazione Il Sole – alle 9.15, con arrivo alla fermata Colonie di Marina di Grosseto intorno alle 9.45 – mentre il tragitto di ritorno sarà alle 16 con partenza dalla fermata delle Colonie e arrivo alla Fondazione Il Sole intorno alle 16.30.

«Abbiamo dato volentieri una risposta positiva alla richiesta della Fondazione Il Sole Onlus – spiega il presidente di Autolinee Toscane, Gianni Bechelli – perché riteniamo che un’azienda che si occupa di trasporto pubblico locale come la nostra abbia nel proprio Dna un’attenzione particolare ai bisogni sociali delle persone che risiedono sui territori dove gestiamo il servizio. Quello della responsabilità sociale d’impresa è un tema essenziale sul quale vogliamo caratterizzarci. Da questo punto di vista, iniziare un rapporto con la Fondazione Il Sole, che a Grosseto è una realtà conosciuta e apprezzata, anche se siamo solo all’abbrivio della nostra esperienza di gestore unico del trasporto pubblico locale in Toscana, ci consente di iniziare con il piede giusto nel territorio Grossetano».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button