Pubblicato il: 3 Maggio 2019 alle 11:14

Cultura & SpettacoliGrosseto

“Tiburzi. Brigante della Maremma”: Lamberto Stefanelli presenta il suo libro

Sabato 4 maggio, alle 19.30, alla libreria Mondadori, a Grosseto, è in programma un aperitivo con la presentazione del libro “Tiburzi. Brigante della Maremma” (Ouverture Edizioni) di Lamberto Stefanelli, autore di romanzi, commedie brillanti e musicali, compositore per il teatro e il mercato pop.

L’autore

Ha realizzato numerosi spettacoli teatrali portati sulle scene di tutta Italia da più compagnie, ha scritto vari racconti brevi, soggetti e sceneggiature cinematografiche. Tratti da alcuni suoi racconti, sono stati realizzati cortometraggi e videoclip vincitori di premi e concorsi. Autore anche in campo musicale, ha composto brani pop per artisti di chiara fama, colonne sonore per documentari e film ed alcuni Musical che hanno calcato i più importanti palchi di Italia.

Stefanelli, attivo a 360° nel mondo dello spettacolo, è fondatore e titolare di una stimata società di servizi per lo spettacolo che opera in campo nazionale ed internazionale. Come tecnico del suono ha firmato il disegno audio di spettacoli che hanno girato tutto il mondo, dalla Francia alla Turchia, Australia, Giappone, Panama, Corea, Dubai. In alcuni casi ha personalmente mixato orchestre in teatri prestigiosi quali il Lincoln Theatre di Miami o la Carnegie Hall di New York.

Il libro

Il libro nasce come un’opera teatrale e, più precisamente, come un romanzo in musica, sonorizzato dal vivo. Grazie all’utilizzo dei Qr Code che troviamo all’inizio di ogni capitolo, infatti, accompagneremo le letture con alcune tracce audio e video, così da rendere il libro un’opera ancor più completa e suggestiva.

“Terra di bestie, la maremma: uccelli d’ogni tipo, e poi ramarri, vivere, festoni, Bottai, sei toni, cinghiali, ricci, istmici, tassi, nutre, lupi, daini, caprioli, donnole, perfino le lontre, ma il più in domestico e fuori luogo di tutti e proprio l’uomo“.

Un romanzo in musica per rivivere la maremma della seconda metà dell’ottocento e conoscere gli uomini e le vicende che l’hanno animata.

Ingresso libero.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su