Pubblicato il: 16 Dicembre 2016 alle 14:37

Follonica

Follonica: gli studenti della scuola media “Bugiani” a lezione di teatro da Eugenio Allegri

L’istituto “Leopoldo II di Lorena” ha sempre attribuito grande importanza ad iniziative didattiche di informazione ed educazione sui temi ambientali, così come a discipline culturali e artistiche, come il teatro, per aprire ai ragazzi nuovi motivi di conoscenza che non sempre si trovano sui libri.

Quest’anno, per esempio, il progetto didattico “Conoscere il bosco“, coadiuvato dal professor Giuseppe Vella, membro dell’Agmt (Associazione gruppi micologici toscani), ha suscitato un forte interesse nei docenti della scuola media “Bugiani” di Follonica, che hanno coinvolto gli alunni in attività in aula e nelle escursioni guidate.

Tra queste, la località Fosso al Leccione è stata una meta importante per informare, educare, far conoscere e rispettare l’ ambiente naturale.

Ieri, invece, alla sala Tirreno di Follonica, si è tenuta una lezione spettacolo di Eugenio Allegri, il direttore artistico del Teatro Fonderia Leopolda, che ha messo in scena una gag comica nella quale il vecchio Pantalone si lamenta che la figlia vuole trovare marito, timoroso di dissipare le sue sostanze con un matrimonio.

Tolti i panni di Pantalone, Allegri ha iniziato la sua lezione spettacolo, raccontando come la vita ed il teatro si siano evoluti di pari passo; dai primitivi che usavano le teste di animali uccisi per imitarli, alle rappresentazioni delle sacre scritture per poterle divulgare al popolo.

Arrivato alla commedia dell’arte, ha chiamato sul palco due studenti, che si sono prestati volentieri a fare la parte del capitano e del contadino, recitando con le maschere.

Gran finale con la shakespeariana scena del balcone, dove due alunni hanno impersonato Romeo e Giulietta; un modo divertente ed efficace per avvicinare i ragazzi al teatro .

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su