Pubblicato il: 10 Marzo 2017 alle 12:35

CinemaGrosseto

“Cartoonizziamoci”: gli allievi dello Studio Enterprise a lezione dai doppiatori dei Simpson

La terza edizione di “Cartonizziamoci” si conclude tra gli applausi.

Il ritorno di Monica Ward e Massimo Lopez allo Studio Enterprise incanta il pubblico e al tempo stesso arricchisce gli allievi della scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini. Le due eccellenze nel mondo dello spettacolo, che già da tre anni fanno parte del percorso di formazione della realtà maremmana, hanno fornito la grande opportunità agli allievi della scuola di lavorare con i professionisti del settore sulle scene dei Simpson, uno dei cartoni animati più famosi al mondo, in cui Monica Ward è la voce di Lisa e Massimo Lopez quella di Homer. I ragazzi dello Studio Enterprise hanno avuto anche l’opportunità di cimentarsi al leggio e di sostenere una sorta di provino che ha visto ben 8 allievi superare brillantemente la prova.

Per Chiara Lippi, Greta Arreti, Enrico Spina, Diego Andrea Giuliani, Stefano Dori, Filippo Salvini, Matteo Petri e Martina Cornacchia si aprono le porte dei turni di doppiaggio professionali e, con molta probabilità, verranno convocati a breve a Roma per nuove opportunità lavorative. Non sono mancati gli elogi al lavoro svolto in oltre più di un decennio da parte di Alessandro Serafini e Deborah Tornesi.

«Questa è senza ombra di dubbio una scuola seria e una realtà importante, dove c’è una formazione completa per i ragazzi. L’insegnamento è ottimo e tutti gli allievi ballano, cantano e recitano con grande passione, trasporto e professionalità, grazie all’impegno costante messo in campo – spiega Monica Ward -. La scuola è veramente formativa, tra le migliori in Italia, con tanti ragazzi che sono già su livelli importanti in fatto di preparazione».

Parole che trovano il consenso di Massimo Lopez: «E’ un bella esperienza, dall’anno scorso abbiamo visto dei miglioramenti e questo è positivo per la scuola, ma anche per noi, in quanto è gratificante. Per questo motivo siamo tornati a Grosseto con grande entusiasmo, decidendo di proseguire il percorso professionale con lo Studio Enterprise. La crescita della scuola è sotto gli occhi di tutti, sia dal punto di vista delle strutture messe a disposizione, sia dal punto di vista della preparazione dei ragazzi».

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su