Crisi del latte, Marras: “Regione compatta a fianco dei pastori. Aprire tavolo di crisi nazionale”

L’approvazione unanime di quest’atto ha un significato ancora più rilevante perché arriva contemporaneamente alla firma del protocollo tra Regione Toscana e organizzazioni di categoria: il segnale chiaro che la Regione Toscana è compattamente a fianco dei pastori e dell’intera filiera del latte“.

A dichiararlo è Leonardo Marras, capogruppo del Pd in Regione Toscana, a margine della seduta del Consiglio regionale in cui è stata approvata la mozione a sostegno della tutela e della valorizzazione del comparto del latte ovi-caprino presentata dal gruppo della Lega e emendata proprio dal capogruppo del Partito Democratico.

“Abbiamo deciso di accogliere il testo presentato dai colleghi del gruppo della Lega integrandolo con emendamenti che danno alla mozione un taglio preciso: partiamo da quanto messo in campo fino ad oggi dalla Toscana per il comparto, che sono misure concrete a sostegno dei pastori e degli operatori, e da lì proseguiamo insieme la battaglia portandola sul piano nazionale – spiega Marras -. Impegniamo, così, la Giunta regionale a chiedere al Ministro delle politiche agricole l’attivazione immediata di un tavolo di crisi per individuare soluzioni nazionali di tutela del prodotto italiano, di valorizzazione dei prodotti Dop e di sostegno al prezzo del latte ovino scongiurando la possibilità che ci sia un’alterazione del mercato tra le produzioni regionali e tra quelle italiane e di importazione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top