GrossetoPolitica

Ampliamento centri commerciali, Culicchi: “Vivarelli Colonna liberi il campo dagli equivoci”

"La nostra posizione è chiara"

Sullo stop volumetrico alle espansioni della grande distribuzione, la posizione del candidato sindaco Leonardo Culicchi è da sempre chiara e libera da qualsiasi fraintendimento: «L’ho detto in passato e lo ribadisco con forza. La nostra città non ha bisogno di questo, soprattutto se poi toccherà ai cittadini pagare un caro prezzo».

L’idea di ampliamenti ulteriori nelle aree dedicate ai centri commerciali già presenti in città non fa breccia nella linea politica del candidato del centrosinistra e Movimento 5 Stelle: «Se viene portato avanti questo tipo di progetto – specifica Culicchi significa che manca una visione di città da parte di Vivarelli Colonna, un sindaco che continua a essere fuori dal tempo e lontano dalle reali esigenze della nostra comunità».

Il tema, secondo Culicchi, va ben oltre il semplice commercio o gli interessi economici, ma abbraccia in maniera più ampia altri aspetti del quotidiano vivere: «La mia non è una crociata contro la presenza della grande distribuzione, ne comprendo il valore anche per i posti di lavoro che ha prodotto, ma dobbiamo ritrovare l’equilibrio e non possiamo andare oltre. Il momento storico ci dice che il commercio online ha messo in seria difficoltà le strutture adibite alla grande distribuzione, il rischio di ritrovarsi con metrature sovradimensionate, e poi abbandonate, è concreto. A questo dobbiamo aggiungere una difesa coraggiosa dei negozi di vicinato, a tutela dei nostri quartieri cittadini, in modo da fermare il progressivo degrado a cui stanno andando incontro. Se vogliamo far rivivere i nostri quartieri dobbiamo avere massima attenzione anche nel creare insediamenti commerciali che esternalizzino il commercio dai quartieri stessi alla periferia.

Serve il coraggio del cambiamento, oltre alla forza delle idee, che Vivarelli Colonna ha dimostrato di non possedere durante gli ultimi cinque anni. Per i prossimi cinque è giunto il momento di voltare pagina. La mia posizione, e quella della coalizione che rappresento, va in una precisa direzione. Invito il sindaco a fare altrettanto. A togliere la maschera elettorale che lo vede in preda alla schizofrenia comunicativa sull’argomento. Stiamo assistendo alla continua caccia al voto con promesse che vanno in entrambe le direzioni, cercando di accontentare sia la grande distribuzione che i negozi di vicinato. Vivarelli Colonna ci faccia sapere cosa intende fare e qual è l’idea sull’ampliamento dei centri commerciali Maremà e Aurelia Antica, sempre che ne abbia una».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button