Pubblicato il: 29 Agosto 2019 alle 15:01

Politica

Regionali, la Lega: “Cinque Stelle e Pd vogliono cambiare legge elettorale”

"Non ci spaventa l'eventualità di una bizzarra alleanza Pd-Movimento 5 Stelle per le elezioni regionali in Toscana"

“Non ci spaventa l’eventualità di una bizzarra alleanza Pd-Movimento 5 Stelle per le elezioni regionali in Toscana“.

A dichiararlo è Susanna Ceccardi, europarlamentare e coordinatrice della Lega Toscana.

Ci preoccupa piuttosto l’ipotesi che insieme possano mettere mano alla Legge elettorale regionale – spiega Susanna Ceccardi -. Ad un’alleanza fatta alla luce del sole riconosco una dignità politica che invece non hanno le manovre di palazzo a cui stiamo assistendo in questi giorni e che non avrebbe un comune accordo per cambiare in corsa le regole della competizione elettorale regionale. Noto che la proposta indecente avanzata da alcuni esponenti del Partito Democratico per il momento non è ancora stata rigettata dal Movimento 5 Stelle toscano. Per l’amor del cielo, ognuno si accompagna con chi vuole, ma credo fermamente che allearsi con chi in Toscana ha creato e gestito per decenni un sistema clientelare che conosciamo bene e che ha impoverito la nostra regione, sia contrario alle stesse ragioni fondative del Movimento 5 Stelle“.

“In questi anni il Movimento 5 Stelle ha fatto con noi le barricate in Consiglio regionale su tanti provvedimenti del Partito Democratico, prima fra tutti la disastrosa riforma del sistema sanitario regionale voluta da Enrico Rossi e Stefania Saccardi – aggiunge Elisa Montemagni, capogruppo delle Lega Toscana in Consiglio regionale e responsabile degli enti locali -. Non posso e non voglio credere che i colleghi del Movimento 5 Stelle possano subire a tal punto il fascino del potere ma, vedendo ciò che sta accadendo a Roma, la cosa non mi meraviglierebbe più di tanto. Di certo c’è una cosa: sia il Governo giallorosso che eventuali alleanze sui territori avrebbero un unico scopo: arginare l’avanzata della Lega e del centrodestra, ma d’altronde è noto che c’è chi si sforza di guardare all’interesse delle prossime generazioni e chi invece alle prossime elezioni. Detto questo, non possiamo che ribadire che la Lega sia l’unica alternativa alla sinistra in Toscana“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su